Verstappen batte Leclerc (e gongola) in gara e in campionato (FOTO)

0
420
Max Verstappen e Charles Leclerc sul podio del Gran Premio di Abu Dhabi di F1 a Yas Marina (Foto Andrej Isakovic/Afp/Getty Images)
Max Verstappen e Charles Leclerc sul podio del Gran Premio di Abu Dhabi di F1 a Yas Marina (Foto Andrej Isakovic/Afp/Getty Images)

F1 | Verstappen batte Leclerc (e gongola) in gara e in campionato (FOTO)

Missione compiuta. Max Verstappen è secondo nel Gran Premio conclusivo della stagione ad Abu Dhabi e terzo in campionato. In entrambi i casi, e questo non può che fargli ancora più piacere, scavalcando colui che è il suo rivale fin dai tempi dell’infanzia, quando si sfidavano sui kart: Charles Leclerc.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A Yas Marina, il giovane olandese ha ribaltato una brutta partenza andando a strappare la piazza d’onore all’avversario monegasco sul finale: “Penso che in generale avessimo un buon passo, non avremmo potuto fare molto di più”, ha raccontato Max. “La strategia del team è stata buona, ho superato la Ferrari in pista e poi sono riuscito a fare la mia gara. Ovviamente sono molto contento di finire così la stagione”.

Verstappen davanti alle due Ferrari in classifica

E l’orgoglio è ancora più grande se pensa che, con la sua Red Bull, è riuscito a battere anche in classifica piloti entrambe le Ferrari, negando alla Rossa il ruolo di seconda forza dietro la Mercedes. “Per me è stato un bel risultato, come team possiamo essere soddisfatti dei miglioramenti compiuti nel corso della stagione”, gongola Verstappen.

Ma tutto questo non gli basta, dall’anno prossimo l’obiettivo deve diventare il titolo iridato: “Abbiamo ottenuto delle belle vittorie, qualche pole, ma il nostro team vuole sempre crescere”, ammette il figlio d’arte. “E ovviamente vogliamo lottare per il Mondiale il prossimo anno, perciò dobbiamo alzare la posta”.

Per lui si tratta comunque della miglior stagione in carriera, per la Red Bull del miglior piazzamento dal terzo posto di Daniel Ricciardo nel 2016. Per una scuderia che a inizio stagione temeva le incognite delle prestazioni dei suoi nuovi motori Honda, decisamente niente male.

La Ferrari di Charles Leclerc in lotta con la Red Bull di Max Verstappen nel Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto Clive Mason/Getty Images)
La Ferrari di Charles Leclerc in lotta con la Red Bull di Max Verstappen nel Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto Clive Mason/Getty Images)