(foto dal web)

Meteorologicamente parlando è arrivato: oggi domenica 1 dicembre, stando alle ultime previsioni meteo, è prevista neve anche a bassa quota.

Meteorologicamente parlando l’inverno inizierebbe oggi, domenica 1 dicembre: temperature in drastico calo, addensamenti nuvolosi e nevicate anche a bassa quota potrebbero sancire la fine dell’autunno. Stando a quanto riferiscono gli esperti de Ilmeteo.it, molte regioni della penisola saranno interessate, anche a bassa quota, da fenomeni nevosi. Buone notizie per gli amanti degli sport invernali che potranno dare inizio alla stagione sciistica.

Leggi anche —> Manutenzione auto in inverno: 10 oggetti da non farsi mancare

Meteo, neve anche a bassa quota: dove e quando

Nella giornata di oggi, domenica 1 dicembre, si assisterà ad un brioso inizio di inverno. Secondo quanto riportato da Ilmeteo.it, su alcune regioni della Penisola sta per arrivare la neve, anche a bassa quota. L’Italia, già dalla giornata di ieri, è interessata da un’importante perturbazione e da un flusso di aria fredda: un mix che sta comportando un drastico calo delle temperature, rendendo sempre più concreta  la possibilità che la neve inizi a cadere in particolare tra Alto Piemonte e Valle d’Aosta. Se già nella giornata di ieri qualche fiocco è caduto in alta quota, nella giornata di oggi i fenomeni nevosi interesseranno anche i centri ubicati tra gli 800 e 900 metri in Lombardia, Trentino Alto Adige, alto Veneto e Friuli Venezia Giulia. Madesimo (SO), Madonna di Campiglio (TN), Canazei (TN) e Cortina d’Ampezzo, riporta ilmeteo.it,  stanno per essere imbiancate di nuovo. Oltre i 1200 metri sono previsti tra i 10 e 20 cm di neve, mentre più in alto, oltre i 1500 metri, gli accumuli potrebbero toccare i 40 cm. La neve, riporta Ilmeteo.it, continuerà a cadere anche domani, lunedì 2 dicembre, sulle Dolomiti e parte delle Alpi orientali, per poi lasciare spazio ad un miglioramento. Buone notizie, dunque, per gli impianti e per gli amanti degli sport sulla neve che potranno ufficialmente dare inizio alla stagione sciistica. Gli esperti consigliano in ogni caso di tenersi sempre aggiornati  tramite il bollettino ufficiale per avere contezza del rischio valanghe, il quale al momento sembrerebbe minacciare gran parte delle montagne.

Meteo neve
(Getty Images)

Leggi anche —> Diabete: studio rivela le proprietà benefiche di un cibo finora sconsigliato