MotoGP, Fabio Quartararo fissa gli obiettivi per il 2020

0
155
Fabio Quartararo MotoGP
Fabio Quartararo (©Getty Images)

MotoGP, Fabio Quartararo fissa gli obiettivi per il 2020

Fabio Quartararo, il pilota del Petronas Yamaha Sepang Racing Team, ha avuto una stagione da rookie eccezionale, non solo vincendo il titolo di Rookie of the Year nella sua prima stagione nel Campionato mondiale MotoGP, ma diventando anche miglior pilota indipendente. Durante questa incredibile stagione, è anche riuscito a segnare sette podi, sei pole position, 13 partenze in prima fila e un quinto posto assoluto nel Mondiale MotoGP.

Non poteva aspettarsi di meglio il pilota francese del team Petronas SRT: “Abbiamo avuto una stagione incredibile quest’anno, quindi mi darei otto. I due punti mancanti sono dovuti ai miei errori, ma avevo bisogno di impegnarli per imparare per il futuro. È importante non analizzare troppo l’anno, ma è anche vero che c’erano gare in cui avremmo potuto fare di meglio, come in Australia o Silverstone. Ho fatto errori, ma fa parte del lavoro e ho imparato da questi. Il momento clou dell’anno è stata la pole position a Jerez; era la prima volta che finivo in testa alla sessione della MotoGP ed era per la pole position!”.

Fabio Quartararo ha imparato molto in questa prima stagione in classe regina e nel 2020 potrà raccogliere quanto seminato. ” Ho imparato molto sulla conservazione dei pneumatici, su come guidare una MotoGP con un serbatoio pieno e un serbatoio vuoto, come giocare con le mappature: ci sono troppe cose per elencarle tutte. È stata un’esperienza straordinaria poter guidare queste moto e ho imparato così tanto che non è facile raccontare tutto. L’anno prossimo voglio fare di meglio durante le gare, perché sappiamo già che sono veloce nelle qualifiche”.

Dopo una seconda parte di campionato quasi sempre al top, Fabio Quartararo si aspetta una prossima stagione scintillante. “Penso che l’obiettivo del 2020 sarà quello di superare ogni gara per lottare per il podio e la top 5. Naturalmente, i miei più grandi rimpianti sono le cadute a Phillip Island, Sachsenring e Silverstone, ma abbiamo imparato molto da ciascuna di esse… La mia aspettativa per il prossimo anno sarà quella di lottare per il podio in ogni gara e di essere nella top 5 quando non potremo essere nella top 3”.

Fabio Quartararo in pista (Getty Images)
Fabio Quartararo in pista (Getty Images)