(Red Bull Twitter)

F1 | Abu Dhabi, Prove Libere 3: tempi e classifica finale

Con una temperatura di 27 °C ha preso il via la terza e ultima sessione di prove libere sul circuito di Yas Marina.

Prima ad entrare in pista la McLaren, seguita dalla Williams e dall’Alfa Romeo.

La scuderia di Grove lavora sull’aerodinamica con la pittura fluo.
1’38″987 per Lando Norris, poi battuto dall’1’38″271 della Renault di Daniel Ricciardo.
Subito aggressivo Lewis Hamilton che piazza un 1’37″699.

Mentre Sebastian Vettel arriva al bloccaggio Max Verstappen, mette la sua Red Bull in testa con un 1’37″202.

Problemi tecnici sulla Racing Point di Lance Stroll e foratura lenta per Nico Hulkenberg che, in questo weekend, saluterà la F1.

1’36″340 per Hamilton.

A cinque minuti dalla fine gli unici ad aver segnato il tempo con gomme medie sono stati i due ferraristi Vettel e Leclerc e l’alfista Raikkonen. Iceman è in netta difficoltà e si trova in fondo al gruppo a panino tra Russell e Kubica.

1’36″566 per Max Verstappen che con le soft porta via la testa della classifica ad Ham.
I problemi di degrado pneumatici potrebbero aver danneggiato finora la Rossa, quinta e sesta.

La vettura di Sergio Perez perde olio. Inevitabili le conseguenze sulla visiera di Kimi alle sua spalle.

Bandiera a scacchi! La Red Bull di Max Verstappen comanda davanti alle Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.