Toprak Razgatlioglu è trai protagonisti del test Superbike a Jerez de la Frontera. Ha chiuso il primo giorno a pochi millesimi dal leader e campione in carica Jonathan Rea. Segnale che il suo adattamento alla Yamaha R1 sta procedendo bene.

Il giovane pilota turco, reduce da buone stagioni nel team Kawasaki Puccetti Racing, nel 2020 vuole confermarsi come uno dei migliori del WorldSBK. L’anno scorso ha conquistato dei podi con costanza e vinto anche due gare, dunque intende fare un ulteriore salto di qualità. Stesso obiettivo che ha Yamaha, desiderosa di lottare finalmente per il titolo. Razgatlioglu è stato ingaggiato proprio per fare lo step finale.

Oggi ci sarà l’ultimo giorno di test Superbike a Jerez e sarà importante lavorare sodo in ottica 2020. Toprak con la R1 si sta divertendo, come si evince pure dal suo particolare rientro ai box nella giornata di ieri. Il talentuoso turco è tornato su una ruota sola, con il posteriore alzato e riuscendo a girare nella direzione del proprio garage. Yamaha ha pubblicato il video della “prodezza” del proprio pilota, che forse pure oggi regalerà qualche manovra funambolica per concludere un 2019 per lui assolutamente positivo.

toprak razgatlioglu superbike
Toprak Razgatlioglu subito a proprio agio nel team Pata Yamaha WorldSBK e in sella alla R1