Moto2, ufficiale: il team Pons ingaggia Hector Garzó

Hector Garzò Moto2
Hector Garzò (foto Pons Racing)

Tutto confermato, sarà Hector Garzò a guidare la Kalex del team FlexBox HP40 nel campionato mondiale Moto2 2020. Oggi la squadra diretta da Sito Pons ha emesso l’atteso comunicato ufficiale.

Già nei giorni scorsi era circolata la notizia secondo la quale il pilota 21enne aveva convinto dopo il test di Valencia e di conseguenza la scelta era stata fatta. Ma nella giornata odierna c’è stato l’annuncio formare e adesso si conosce definitivamente il nome di colui che sostituirà Augusto Fernandez, passato al team Estrella Galicia Marc VDS.

Garzò affiancherà Lorenzo Baldassarri, reduce da un campionato Moto2 iniziato benissimo e poi proseguito negativamente. Il valenciano ha trascorso l’ultima stagione tra CEV Moto2 e MotoE. Approda in una struttura che ha vinto il titolo team nel 2019 e pertanto c’è il potenziale per fare molto bene.

La decisione di FlexBox HP40 di ingaggiare lui taglia fuori Mattia Pasini dalla griglia della classe intermedia del Motomondiale. L’esperto pilota riminese sembrava essere un’opzione per sostituire Fernandez, ma dopo l’annuncio di Garzò per il test di Valencia si era già capito che probabilmente il Paso sarebbe rimasto escluso. Un vero peccato. Salvo sorprese, non lo vedremo su nessuna sella in Moto2 nel 2020. Rischia di fare un’altra annata ad attendere di subentrare a qualche collega, eventualmente.