La curva maledetta della Ferrari: dopo Vettel sbatte pure Leclerc (VIDEO)

L'incidente della Ferrari di Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto dal profilo ufficiale Twitter della F1)
L’incidente della Ferrari di Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto dal profilo ufficiale Twitter della F1)

F1 | La curva maledetta della Ferrari: dopo Vettel sbatte pure Leclerc (VIDEO)

La curva 19 del circuito di Yas Marina sembra portar male alla Ferrari. Dopo lo schianto di Sebastian Vettel questa mattina, proprio dello stesso punto è caduto vittima anche il suo compagno di squadra Charles Leclerc, stavolta nei minuti iniziali della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Il suo errore è stato meno evidente di quello del vicino di box: si è limitato infatti a perdere leggermente il controllo della vettura e, quando l’ha ripreso, era ormai troppo tardi per evitare il contatto tra il cerchio della sua ruota posteriore destra e la barriera di protezione. Anche i danni sulla macchina del Piccolo principe sono stati nettamente meno ingenti rispetto a quella del campione tedesco, che ha dovuto addirittura sostituire precauzionalmente il cambio.

Resta il fatto che curvare a sinistra in questo fine settimana sembra presentare qualche difficoltà per il Cavallino rampante e questo dato dovrà essere preso in considerazione dai tecnici al muretto in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica, per evitare nuovi inconvenienti che potrebbero avere conseguenze ben più serie. Dopo l’incidente, comunque, Leclerc è riuscito a riprendere le prove e a concludere al terzo posto, a tre decimi dalle Mercedes ma davanti a Vettel.

La gomma danneggiata dopo l'incidente della Ferrari di Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto dal profilo ufficiale Twitter della F1)
La gomma danneggiata dopo l’incidente della Ferrari di Charles Leclerc nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi 2019 di F1 a Yas Marina (Foto dal profilo ufficiale Twitter della F1)