Attentati in Europa: dopo Londra, colpite L’Aja e Parigi

0
2681
attentati terroristici europa l'aja parigi
L’attentato a Londra (Getty Images)

Dopo Londra, anche a L’Aja si è ripetuta la stessa modalità di aggressione: la piaga degli attentati terroristici torna a far tremare l’Europa.

Nella stessa giornata, 29 novembre 2019, in cui c’è stato un attentato terroristico sul London Bridge anche un’altra importante città europea è stata ferita. Un uomo, che secondo l’aspetto potrebbe avere un’età compresa tra i 45 e i 50 anni, ha accoltellato diverse persone a L’Aja, sede del Parlamento e del governo d’Olanda.

LEGGI ANCHE >>> Attentato terroristico a Londra: il bilancio dei morti, le novità sul caso ULTIMA ORA

Attentati in Europa: dopo Londra, la stessa modalità a L’Aja e un ordigno a Parigi

La modalità è la stessa di quella londinese: un uomo solo che accoltella i passanti in un punto molto trafficato della città. A differenza dell’attentatore in Inghilterra, che è stato freddato dalla polizia, l’uomo che si è scagliato sulla folla in Olanda è in fuga.

Il giornale De Volskrant ha riportato un identikit dell’uomo fornito dalla Polizia: indossa una maglia nera, una sciarpa e dei pantaloni sportivi di colore grigio. L’assalitore ha la carnagione scura. Il numero delle persone rimaste vittime del folle non è ancora certo ma la zona della città, sempre molto trafficata, oggi era particolarmente piena di passanti dato l’affollamento per il black friday.

Secondo quanto riportato da Il Giornale le vittime sarebbero puramente casuali. Secondo Reuters sono rimaste ferite almeno 3 persone sulla Grote Marktstraat mentre altri sarebbero stati accoltellati nel negozio di Hudson’s Bay nel Grote Mark. Le forze dell’ordine olandesi, che stanno presidiando la zona, non si sono ancora espresse sul fatto se anche questo sia un attentato terroristico come quello di Londra o il gesto di un folle.

A Parigi intanto la Gare du Nord, celebre stazione della città, è stata evacuata. Un ordigno sospetto è stato trovato in una borsa abbandonata. Una tragedia evitata per un soffio? E i tre episodi sono collegati? Nelle prossime ore le indagini condotte dalle forze dell’ordine locali potranno forse rispondere a queste domande.

LEGGI ANCHE >>> Panico a Londra, morto un uomo: sparatoria sul London Bridge

Teresa Franco

La bomba trovata alla Gare du Nord