I piloti della Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon, sui cammelli durante la partita di camel polo ad Abu Dhabi (Foto Francois Nel/Getty Images/Red Bull)
I piloti della Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon, sui cammelli durante la partita di camel polo ad Abu Dhabi (Foto Francois Nel/Getty Images/Red Bull)

F1 | Verstappen e Albon, dai cavalli del motore Honda ai cammelli! (GALLERY)

Prima di affrontare il weekend di gara del Gran Premio di Abu Dhabi, l’ultima tappa stagionale del campionato del mondo 2019 di Formula 1, i due piloti della Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon, si sono immersi in un po’ del colore locale. Il loro mercoledì pomeriggio è stato infatti dedicato al camel polo, una versione araba dello sport amato in Inghilterra, giocata non in sella ad un cavallo bensì ad un cammello.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

In mezzo al deserto della capitale degli Emirati Arabi Uniti, i due portacolori del team di Milton Keynes si sono recati infatti nello stadio dedicato, salendo su questi pittoreschi animali del luogo insieme ad un accompagnatore (tra i quali c’erano anche le giornaliste di Sky Sport Italia, Mara Sangiorgio e Federica Masolin). A quel punto è scattata la partita, quattro contro quattro, che ha visto opposti i due compagni di squadra.

A vincere è stata la formazione di Verstappen per 10 a 4 su quella di Albon. Ma, al di là del risultato sportivo poco significativo, la Red Bull ha preferito scherzarci sopra, nel suo comunicato stampa ufficiale dedicato a questo evento: “Notoriamente testardi e inclini ad andarsene in giro, i cammelli e i piloti di Formula 1 hanno un paio di cose in comune”

I piloti della Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon, sui cammelli durante la partita di camel polo ad Abu Dhabi (Foto Francois Nel/Getty Images/Red Bull)
I piloti della Red Bull, Max Verstappen e Alexander Albon, sui cammelli durante la partita di camel polo ad Abu Dhabi (Foto Francois Nel/Getty Images/Red Bull)