Sandra Milo, la confessione: “Ricevo proposte assurde”

Sandra Milo
Sandra Milo (fonte Getty Images) 

Sandra Milo, nel corso di un’intervista, racconta aneddoti particolari sulla sua vita e descrive le proposte più assurde mai ricevute

Nonostante abbia 86 anni, Sandra Milo può vantare ancora uno stormo di corteggiatori. L’attrice e conduttrice televisiva, nel corso di un’intervista al programma radiofonico ‘I Lunatici’, racconta che sono in molti a proporsi a lei. Con metodi anche poco ortodossi. Sono in tanti, anche molto giovani, a proporsi per un appuntamento mandando foto non esattamente caste. “Quando faccio teatro mi arrivano foto di ragazzi seminudi – spiega – Mi fanno un po’ paura, credo che più che a me siano interessati alla mia borsa. Non ripenso all’idea di sposarmi, da un po’ dormo da sola. Devo dire che mi piace. Sono stata in compagnia per tutta la vita, mi sono sposata a 15 anni. Ai miei tempi, le donne avevano il credo che il matrimonio fosse il loro massimo momento di splendore. Io stessa pensavo di compensare la mancanza di un uomo in casa, non avevo mai conosciuto mio padre”.

Inevitabile tornare sullo scherzo, passato alla storia, di cui fu vittima in tv. “Scoprirono che la telefonata fu fatta da una donna che lavorava in via del Corso. Tutte le donne di quell’ufficio negarono, io ho sempre pensato che quello scherzo fosse stato fatto da una donna frustrata. Non riuscendo ad arrivare alla ribalta, volle sentirsi protagonista per una volta. Non sono mai riuscita ad odiarla, ho cercato anzi di capirla”.