Moto2, il team Pons sceglie Garzò: che futuro per Pasini?

0
213
Hector Garzo Moto2
Hector Garzò (©Getty Images)

Il team Flex Box HP40 sembra aver deciso il pilota che sostituirà Augusto Fernandez nel campionato Moto2 2020. Si tratta di Hector Garzò, utilizzato nell’ultimo test a Valencia e che sembra aver convinto Sito Pons.

Stando alle indiscrezioni provenienti dalla Spagna, precisamente da Marca, il rider spagnolo firmerà un contratto biennale. Il comunicato ufficiale dovrebbe essere diramato a breve. Se tutto verrà confermato, allora Mattia Pasini rimarrà probabilmente fuori dal mondiale Moto2 l’anno prossimo. Il riminese sembrava un candidato all’approdo nel team Flex Box HP40, ma pare che la scelta sia ricaduta su un altro collega.

Garzò nel 2019 ha corso nel CEV Moto2 e nel campionato MotoE. In realtà aveva un contratto per continuare col team Tech3 in MotoE, però Pons è riuscito ad assicurarsi il pilota valenciano. Prima lo ha messo alla prova nel test di Valencia e poi ha deciso di ingaggiarlo.

Per la squadra di Hervé Poncharal era difficile opporsi, dato che per Hector si è prospettata un’occasione importante per la sua carriera. Potrà finalmente correre una stagione intera da pilota titolare nel mondiale Moto2, non poteva rifiutare l’offerta di sostituire Augusto Fernandez e Tech3 giustamente lo lascia andare.

Bravo Garzò a farsi trovare pronto nei due giorni di test sul circuito Ricardo Tormo. Il team Flex Box HP40 ha mostrato grande soddisfazione per il suo approccio e la sua velocità. Adesso si attende solamente il comunicato ufficiale con l’annuncio del contratto. Peccato per Pasini, che nel 2020 rischia di non essere presente sulla griglia del Motomondiale.

Hector Garzò
Hector Garzò (©Getty Images)