Supermercato
(foto dal web)

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso in merito al ritiro di un lotto di bresaola di tacchino per la presenza di allergeni al suo interno non dichiarati sulla confezione del prodotto.

Nella giornata di ieri, mercoledì 27 novembre, il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso sul proprio sito in merito al richiamo di un prodotto alimentare. Ad essere stato richiamato dagli scaffali dei supermercati un lotto di bresaola di tacchino del marchio Rigamonti per la presenza di latte al suo interno non dichiarato in etichetta. Il Ministero, come si evince dalla nota, ha esortato i consumatori intolleranti al latte ed ai suoi derivati che fossero già in possesso della bresaola di non consumarla e riportarla presso il punto vendita.

Leggi anche —> Disposto il ritiro di formaggi freschi: “Non consumateli”

Ministero della Salute dispone il ritiro di un lotto di bresaola di tacchino: latte non indicato sull’etichetta

Sul sito del Ministero della Salute, nella giornata di ieri, è apparso un nuovo avviso all’interno della sezione “Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori“. Oggetto del richiamo dal mercato è stato un lotto di bresaola di tacchino, venduta in vaschette da 90 grammi, del marchio Rigamonti per la presenza di allergeni. Nel dettaglio, all’interno del prodotto è stata rilevata la presenza di latte che non è dichiarato sull’etichetta della confezione. Il lotto interessato è contrassegnato dal numero 719470311 con data di scadenza fissata al 3 febbraio 2020. L’insaccato è stato prodotto dal Rigamonti Salumificio Spa presso lo stabilimento di via Stelvio, a Montagna in Valtellina, in provincia di Sondrio. Il Ministero nelle avvertenze dell’avviso ha esortato tutti i consumatori che fossero già in possesso della bresaola ed intolleranti latte ed ai suoi derivati a non consumare il prodotto e riportarlo presso il punto vendita. Il rischio, dunque, sembra interessare nello specifico i soggetti che soffrono di intolleranza al lattosio, mentre la bresaola di tacchino dovrebbe essere sicura per i consumatori non affetti da allergia al latte o intolleranze al lattosio.

Ritiro bresaola di tacchino
La bresaola di tacchino ritirata dal mercato (foto dal web)

Leggi anche —> Ritirato prodotto di una nota azienda: possibile presenza di un corpo estraneo