Lotus Evija, debutto dinamico per la nuova supercar britannica – VIDEO

0
60
(Image by Motor1)

Una nuova ondata di macchine ad alte prestazioni è prevista per la prima metà del prossimo decennio, portando potenzialmente con sé alcuni importanti modelli come l’Elan, insieme all’inevitabile SUV.

Ma prima che tutti questi nuovi arrivi rinfreschino l’attuale portafoglio di Lotus, l’Evija entrerà in produzione l’anno prossimo come fiore all’occhiello del rinnovato marchio britannico. La supercar completamente elettrica ha fatto il suo debutto a metà luglio, e ora è il momento di vederla in azione durante alcuni brevi test ad alta velocità su una pista privata.

Il video è lungo solo un minuto e l’immagine continua a cambiare in una sequenza che provoca mal di testa, ma è ancora bello vedere che la fase di sviluppo della vettura si è evoluta e Lotus sta testando dei veri prototipi. Il debutto dinamico della Evija coincide con il debutto cinese della supercar questa settimana al Guangzhou Auto Show in Cina, dove il video è stato mostrato per la prima volta.

(Image by Motor1)

Lotus dice che metterà alla prova la vettura anche sul circuito di Hethel e su altri circuiti in giro per l’Europa, noti per le curve impegnative e i lunghi tratti di rettilineo dove l’Evija può aumentare la velocità. Nei prossimi mesi, diversi prototipi accumuleranno migliaia di chilometri e centinaia di ore di test su piste e strade pubbliche.

Saranno costruite solo 130 vetture di produzione, e Lotus afferma che il processo di omologazione completa e il processo di costruzione iniziale è ben avviato. L’obiettivo è puntare a una potenza di 1.973 cavalli grazie a quattro motori elettrici che consentono di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi, con altri tre secondi necessari per raggiungere i 200 km/h . La Evija a trazione integrale ha bisogno di meno di quattro secondi per passare da 200 km/h a 300 km/h prima di superare i 340 km/h.

La batteria è stimata per fornire abbastanza energia per 400 chilometri in base al WLTP o 435 chilometri su NEDC in un veicolo che peserà 1.680 chilogrammi.

Prezzo? Tra 1,5 milioni di euro e i 2 milioni.