Il dramma di Francesco Facchinetti in diretta: “l’ho perso in sei mesi”

francesco facchinetti piange
Francesco Facchinetti a Vieni da me

Il dramma di Francesco Facchinetti si consuma in diretta: “l’ho perso in sei mesi”, racconta tra le lacrime il figlio di Roby Facchinetti emozionando tutti.

E’ stato un racconto toccante ed emozionante quello che ha fatto Francesco Facchinetti a Vieni da me. Dopo aver divertito tutti con aneddoti sul suo rapporto di coppia con la moglie Wilma, Facchinetti ha commosso tutti ricordando uno degli episodi più dolorosi della sua vita ovvero la morte del migliore amico.

Leggi anche—>Francesco Facchinetti: “ho lasciato la musica per Cremonini”, video

Francesco Facchinetti piange in diretta: “A 13 anni, a maggio, andai ad un concerto col mio migliore amico. Poi a settembre sono andato al suo funerale”

A far scattare il doloroso ricordo di Francesco Facchinetti è stata una sua frase su Jovanotti. «Jovanotti è il mio mito. Era la mia colonna sonora. A 13 anni andai ad un concerto col mio migliore amico. Successero tante cose speciali: capì cosa volevo fare nella mia vita. Sono stato travolto da lui che usava la musica per comunicare ed era un messaggio positivo», ha raccontato Francesco non riuscendo a controllare le lacrime.

Ad aiutarlo è stata Caterina Balivo che ha detto: «Ho visto tante persone commuoversi davanti a me. Ci sono persone a cui vogliamo bene che stanno lottando in questo momento… Eppure mi chiedo: ci ricordiamo che la vita è breve solo quando succede qualcosa e nonostante ciò non riusciamo a viverla bene».

Leggi anche—>“Non ho paura, vi vengo a cercare dovunque siate”: Facchinetti sbotta, video

«Chiedo scusa, non piango in televisione però mi manca ogni giorno. Ripenso sempre a quello che abbiamo vissuto insieme e la cosa più bella è stata questo concerto», ha aggiunto ancora Francesco Facchinetti che non ha più rivisto la madre del suo amico. «Ogni tanto mi scrive. Sono anni che non la vedo. Penso sia dura per lei incontrare il migliore amico di tuo figlio». E poi si è rivolto direttamente al suo migliore amico: «Non so dove tu sia Andrea, ma ti penso ogni giorno. Sono cose che purtroppo succedono a tanti, non a me».

francesco facchinetti piange a vieni da me