Infiniti QX80 2020, ecco come sarà il suo interno rinnovato

(Image by Motor1)

Il sistema di infotainment a doppio display di Infiniti arriva finalmente al suo SUV di lusso QX80.

La configurazione consiste di due schermi tattili nella pila centrale: un’unità superiore da 8,0 pollici e un’unità inferiore da 7,0 pollici.

Come nella maggior parte degli altri modelli Infiniti 2020, la QX80 presenta miglioramenti al suo sistema di navigazione standard in plancia, così come l’aggiunta di un hotspot WiFi e la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto.

Anche se abbiamo letto e sentito parlare molto degli aggiornamenti della QX80 del 2020, abbiamo finalmente visto di persona i nuovi cambiamenti tecnologici e interni del marchio giapponese di lusso al Salone dell’auto di Los Angeles 2019.

Se l’abitacolo del SUV di lusso vi sembra familiare, allora è perché è quasi identico a quello della Nissan Patrol aggiornata. La nuova pila centrale della QX80 è meno voluminosa e più facile da vedere rispetto all’installazione dello scorso anno, con un singolo touchscreen da 8,0 pollici nella parte superiore del cruscotto.

Meglio ancora, il QX80 completa il suo stack centrale con un nuovo display da 7,0 pollici nel quadro strumenti, che sostituisce il più piccolo, preso in prestito dal SUV dell’anno scorso. Mentre il sistema di infotainment, lo stack centrale e il quadro strumenti non sono sufficienti a renderlo leader del segmento, gli aggiornamenti del SUV lo aiutano certamente a competere meglio nel segmento dei SUV di lusso di dimensioni standard.