Hyundai, un’auto “veramente folle” prevista per il 2020

(Image by Motor1)

Qualche giorno fa c’è stata la conferma da un portavoce di Hyundai che un’auto sportiva a motore centrale sarà rilasciata dall’azienda nei prossimi anni.

Solo un paio d’ore dopo, durante il Los Angeles Auto Show in corso, ‘CarAdvice’ ha appreso da Albert Biermann, capo del reparto ricerca e sviluppo della Hyundai, che “un’auto veramente folle” è in arrivo l’anno prossimo.

Dopo una serie di concept a motore centrale, la casa automobilistica sembra finalmente pronta per passare alla fase successiva e costruire un’auto sportiva di serie. Quando gli sono stati chiesti dettagli più specifici sul nuovo prodotto e se si tratta di un’auto sportiva, Biermann ha semplicemente detto: “Continuiamo la nostra storia della N.“.

Mentre il concept RM19 basato su Veloster attualmente esposto a Los Angeles utilizza un motore 2.0 litri turbo e un cambio sequenziale a sei marce, la variante di produzione potrebbe utilizzare una sorta di elettrificazione. Questo non è solo un’ipotesi vaga, poiché Biermann ha accennato a tale possibilità durante il suo discorso al LA Auto Show.

(Image by Motor1)

Stiamo sviluppando prototipi elettrici a batteria ad alte prestazioni e a celle a combustibile in collaborazione con Rimac come parte del nostro sforzo per introdurre 44 modelli eco-compatibili in tutto il mondo entro il 2025″, ha detto Biermann. “La nostra strategia prepara Hyundai N ad affrontare le sfide di elettrificazione e mobilità che tutti i produttori dovranno affrontare negli anni a venire. Per Hyundai queste sfide creano opportunità significative per dimostrare la nostra leadership”.

Il concept RM19 accelera da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi e raggiunge una velocità massima di oltre 250 km/h. Se il modello di produzione rimane vicino ai numeri di prestazione dello studio, avremo a che fare con un’auto veramente veloce.