Mustang Mach-E, scende in campo anche il Presidente del club

0
72
(Image by Motor1)

Ford ha sconvolto il pubblico affezionato quando ha svelato la sua Mustang Mach-E, il crossover a quattro porte completamente elettrico dell’azienda.

Ieri, il presidente del Mustang Club of America, Steve Prewitt, ha visitato la pagina Facebook del club per sostenere la Mach-E e allo stesso tempo per dissipare i timori sul futuro dell’iconica vettura a due porte.

Prewitt ha detto che Ford ha fatto “un lavoro stupefacente nel controllare tutti gli elementi necessari“, offrendo “un portafoglio impressionante di specifiche prestazionali“. Prewitt ha anche detto che la Mach-E è stato il passo successivo nella continuazione dell’eredità del nome, paragonandola ad una nuova aggiunta alla famiglia Mustang come la Boss 302, Mustang II, o la Fox Body. Comprende anche i fan del Mustang, aggiungendo che molti non accetteranno mai la Mach-E.

(Image by Motor1)

E Ford sta facendo tutto il possibile per far sentire la Mach-E come una Mustang.

Il design esterno prende in prestito ha i giusti spunti di stile Mustang, ha creato la lamiera e lo stile atletico. Sotto, Ford offre una serie di specifiche prestazionali, tra cui la Mach-E GT da 459 cavalli che può raggiungere i 100 km orari in circa 3,5 secondi. La Mach-E offrirà 300-450 km di autonomia a seconda dell’assetto, del gruppo propulsore e della configurazione del tipo di trasmissione.

Ford ha gli occhi puntati sul futuro e il futuro è elettrico. Mettere il nome Mustang su questa vettura elettrica ha costretto Ford a creare un’auto che significava qualcosa. La scelta del nome Mustang sarà discussa all’infinito anche dopo che il modello entrerà in commercio. I fan della Mustang abbracceranno l’espansione del marchio in veicoli familiari a quattro porte? Staremo a vedere.