Meteo: breve tregua dal maltempo, poi una nuova perturbazione sulla penisola

Meteo
(Getty Images)

Domani, secondo le previsioni meteo della redazione meteo.it, si dovrebbe assistere ad una breve tregua dal maltempo, ma mercoledì è attesa una nuova perturbazione.

L’ondata di maltempo che ha colpito l’Italia, soprattutto le regioni settentrionali, sembra non essere intenzionata a dare una tregua alla penisola. Secondo le previsioni degli esperti della redazione meteo.it, anche oggi le condizioni meteorologiche saranno sfavorevoli con precipitazioni ed instabilità, ma con un’intensità minore rispetto a quella dei giorni scorsi. Domani, martedì 26 novembre, è attesa una piccola tregua, ma già da mercoledì una nuova perturbazione porterà piogge e neve.

Leggi anche —> Maltempo: esonda il lago di Como, la Protezione Civile monitora la situazione

Meteo Italia: domani una breve tregua del maltempo, poi l’arrivo di una nuova perturbazione

Nella giornata di mercoledì una nuova perturbazione, la decima del mese, giungerà sull’Italia portando con sé piogge e neve. Queste le previsioni meteorologiche degli esperti della redazione meteo.it che segnalano l’arrivo di una nuova ondata di maltempo pronta a raggiungere l’Italia già da mercoledì 27 novembre. Secondo meteo.it, oggi vi saranno ancora strascichi del maltempo del weekend, ma di intensità minore rispetto ai giorni scorsi, con una debole instabilità su medio Adriatico, al Sud e nelle Isole con rovesci sparsi e locali acquazzoni su Marche meridionali, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, nord della Sicilia e Sardegna. Previsti possibili temporali isolati al Sud e in Sicilia e al mattino qualche residua precipitazione a ridosso dell’Appennino ligure e tra Torinese e Cuneese con quota neve elevata, oltre 1800-1900 m. Nessun fenomeno di rilievo nelle altre zone della penisola, dove in alcuni casi, come al Centro-Nord, si potrebbe assistere anche ad un lieve rialzo delle temperature.  Domani, secondo meteo.it, dovrebbe esserci una breve tregua con una giornata senza piogge in tutta la penisola, ma mercoledì la decima perturbazione del mese di novembre raggiungerà progressivamente il Nord, il settore tirrenico e la Sardegna con nuove piogge e neve ad alte quote sulle Alpi. Una nuova perturbazione con aria più fredda, riporta meteo.it, è attesa anche per la prossima domenica, 1 dicembre.

Maltempo
(foto dal web)

Leggi anche —> Crolla viadotto sull’autostrada, il racconto di un testimone: “Ho visto tutto nero”