Mercedes-AMG GT, confermate le versioni Black Series e Hybrid Quattro Porte

0
76

La Mercedes-AMG GT non è un’auto sportiva qualunque.

Infatti, la sua versione più anemica produce 469 cavalli di potenza e 630 Newton-metri di coppia, provenienti dal V8 da 4,0 litri con potenziamenti ottenuti da doppi turbocompressori. L’attuale versione più potente, la GT R, espande la potenza a 577 CV e 700 Nm di coppia.

La AMG GT Black Series è destinata ad accadere – e Michael Knöller, responsabile globale del product management e delle vendite di AMG, ha confermato che arriverà prima di quanto si pensi.

Parlando al Road & Track durante il L.A. Auto Show di quest’anno, Knöller ha dichiarato che la AMG GT Black Series sarà lanciata l’anno prossimo. Tuttavia, l’AMG non ha fornito una data di presentazione, ma ha detto che dovrebbe raggiungere la produzione entro la fine del 2020.

(Image by Motor1)

L’ultima volta che AMG ha utilizzato il marchio Black Series è stato nella AMG SLS, che ha dato alla coupé un aumento di potenza a 622 CV e il raggiungimento degli 8.000 giri/min. Knöller non ha rivelato alcuna informazione circa l’aumento della produzione della AMG GT Black Series, tuttavia, ma ha detto che sarebbe stata la sua versione “più estroversa” e che “sottolinea la storia e le prestazioni della GT due porte“, secondo il rapporto di Road & Track.

Oltre alla GT Black Series, Knöller ha confermato che l’anno prossimo verrà lanciata anche una GT ibrida plug-in a quattro porte. Nessuna data di lancio è stata fissata da Knöller, il quale però ha confermato che la GT Black Series e la GT Quattro porte ibrida plug-in saranno lanciate l’una vicino all’altra. Anche la produzione di quest’ultima è prevista entro la fine del 2020.