Lutto per Lorella Cuccarini, messaggio de La vita in diretta: “un punto di riferimento”

 

lorella cuccarini

Lorella Cuccarini e tutta La vita in diretta dicono addio alla psicologa Paola Vinciguerra, nota psicologa. “Un punto di riferimento per i suoi pazienti”.

Lorella Cuccarini e tutta la famiglia de La vita in diretta hanno detto addio a Paola Vinciguerra, psicologa e psicoterapeuta romana che il pubblico aveva imparato a conoscere grazie alla sua partecipazione nel noto programma di Raiuno.

Leggi anche—>Lutto nel mondo dello sport: Linda Grassucci muore a soli 40 anni

Lorella Cuccarini e La vita in diretta dicono addio a Paola Vinciguerra

L’annuncio è arrivato dalla pagina Facebook di Paola Vinciguerra. “Il 21 novembre, nel primo pomeriggio, è venuta a mancare la dott.ssa Paola Vinciguerra: ne hanno dato notizia la figlia e il marito” si legge in un breve post apparso sulla sua seguitissima pagina Facebook. “La dottoressa è stata negli anni un punto di riferimento per i suoi pazienti e una pioniera nell’utilizzo di tecniche innovative nel panorama scientifico della psicoterapia”.

Leggi anche—>Omicidio Luca Sacchi: per gli inquirenti la fidanzata Anastasiya ha mentito

Sulla pagina social de La vita in diretta i cui conduttori hanno ricordato con commozione la psicologa, è apparso il seguente messaggio: “Lei è stata negli anni un punto di riferimento per i suoi pazienti ed una pioniera nell’utilizzo di tecniche innovative nel panorama scientifico della psicoterapia. La famiglia ringrazia tutti coloro che saranno presenti domani e chiede privacy e rispetto per il proprio dolore”.

Anche Paola Saluzzi ha voluto salutare Paola Vinciguerra. Su Instagram, infatti, la conduttrice ha scritto: “Paola è stata una Amica. Ha aiutato tanti. E tutti le sono debitori. Generosa, sempre. Signora, sempre”, scrive la Saluzzi. “Trasparente, diretta, sincera, non ha sbagliato mai a disegnare il contorno esatto di un problema. Aveva ragione perché studiava, conosceva, capiva. Abbiamo condiviso tanto lavoro; ricordo le telefonate ad orari quasi impossibili e lei c’era sempre. Era elegante, bellissima; era bravissima, Paola Vinciguerra. Che tutto, adesso, sia luce per lei. Grazie, Paoletta. Per sempre, grazie”.paola vinciguerra