Giovane campionessa sportiva travolta da un treno: aveva vinto una medaglia a settembre

0
250
Binari
(foto dal web)

Amina Bulakh, giovane campionessa di boxe ucraina di 18 anni, è morto lo scorso 14 novembre dopo essre stata travolta da un treno mentre tornava a casa. La 18enne indossava le cuffiette e non si sarebbe accorta dell’arrivo del treno.

La giovane campionessa di boxe ucraina Amina Bulakh è morta lo scorso 14 novembre dopo essere stata travolta da un treno mentre attraversava i binari rientrando a casa a Tarasivka, un piccolo villaggio fuori Kiev. Secondo i primi accertamenti degli investigatori che si stanno occupando del caso, Amina avrebbe attraversato i binari con le cuffiette alle orecchie collegate al proprio smartphone non accorgendosi dell’arrivo del convoglio che l’ha travolta.

Giovane campionessa di boxe travolta e uccisa da un treno: a settembre aveva vinto una medaglia agli Europei

Lutto nel mondo dello sport ucraino che piange la scomparsa della giovane campionessa di boxe Amina Bulakh, deceduta all’età di 18 anni lo scorso 14 novembre. Amina, come riporta il tabloid britannico The Sun, dopo essere stata in farmacia stava rientrando nella propria casa a Tarasivka, un piccolo villaggio fuori Kiev. La ragazza avrebbe, durante il tragitto, attraversato i binari della linea ferroviaria ed un treno di passaggio l’ha travolta uccidendola. Dagli accertamenti delle autorità locali, che hanno aperto un’indagine sul decesso, è emerso che l’incidente possa essere stato causato da un’imprudenza della giovane che avrebbe attraversato i binari con le cuffiette alle orecchie collegate al proprio smartphone, le quali non le hanno consentito di sentire il rumore e di accorgersi troppo tardi dell’arrivo del treno. Amina faceva parte della Nazionale giovanile di boxe femminile dell’Ucraina ed a settembre, come riporta The Sun, aveva vinto una medaglia di bronzo al Campionato Europeo giovanile di boxe, tenutosi in Bulgaria. La Federazione di pugilato ucraina ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un messaggio di cordoglio scrivendo: “Tragiche circostanze hanno tolto la vita al membro del team femminile giovanile ucraino Amina Bulakh. La Federazione boxe dell’Ucraina esprime le più sincere condoglianze ai genitori, alla famiglia e alle persone care alla giovane Amina“.

Leggi anche —> Tragedia in mattinata: ragazzo travolto da un treno, aveva le cuffiette alle orecchie

Amina Bulakh
Amina Bulakh (foto dal web)