Tiziano Ferro durissimo su Fedez: “Fai del bullismo!”

0
90
Fedez
Fedez – FOTO: screenshot 

Tiziano Ferro, alla presentazione del suo nuovo album, attacca duramente il collega Fedez: accuse molto pesanti del cantante

Duro attacco di Tiziano Ferro, alla conferenza di presentazione del suo nuovo album ‘Accetto Miracoli’. Il cantante di Latina, parlando di omofobia, ha usato parole dure per commentare il fenomeno, con una frecciata piuttosto evidente a Fedez. “Quando mi si tira in ballo, sono ironico, finché si scherza va bene – ha spiegato – Ma mi spiace quando queste cose sono legate alla sessualità. Anche solo una battuta può mettere un adolescente a disagio. Che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me. Il bullismo non finisce a 13 anni, lo fa anche chi scrive canzoni”. Tiziano Ferro si riferisce probabilmente, anche se parla solo genericamente di “testi”, alla canzone di Fedez ‘Tutto il contrario’, dove c’è un riferimento a lui piuttosto esplicito e non troppo gentile: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing / ora so che ha mangiato più wurstel che crauti / Si era presentato in modo strano con Cristicchi / ‘Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?’ “.

“Serve una legge contro l’odio – ha concluso poi Tiziano Ferro – Le parole sono importanti, anche questo è bullismo. Non si può scherzare”.

Fedez, dal suo profilo Instagram, ha poi replicato: “Ho letto delle parole di Tiziano Ferro. Mi fa strano dover rendere conto di una cosa che ho scritto 10 anni fa: quando si hanno vent’anni si è persone completamente diverse e ci si esprime anche con termini e toni completamente diversi. In quella canzone spiego proprio che le preferenze sessuali di un artista sono un cosa accessoria per me. Poi naturalmente lo condisco con la scrittura dissacrante che un 19enne ha. Penso di aver dimostrato negli anni che l’omofobia non fa parte di me. Non ho mai pensato che quella canzone avesse offeso Tiziano, non era quella l’intenzione. Anzi rilancio: Tiziano, rendiamo costruttiva questa brutta parentesi e facciamo insieme qualcosa contro l’omofobia”.

tiziano ferro