Movimento delle sardine
Sardine (foto Getty)

Un vero e proprio movimento quelle delle sardine “ribelli”. Si ritroveranno di nuovo in piazza nei prossimi giorni e dichiarano: <<le piazze fanno paura, perche’ sono piene di gente, perche’ sono libere, perche’ hanno rovinato il tappeto rosso che la Lega si era steso in Emilia-Romagna. Ma questo e’ un bene, perche’ vuol dire che la societa’ civile si e’ risvegliata dal torpore e che non si piega>>.

Le sardine “ribelli” di nuovo in piazza nei prossimi giorni. Si tratta di un movimento spontaneo e apartitico che si allarga a macchia d’olio tramite il tam tam mediatico a partire dai gruppi Facebook.

Ed è proprio dalla loro pagina Facebook che dicono esserci almeno altre 40 piazze pronte a scendere come reazione alla retorica populista: <<le piazze fanno paura, perche’ sono piene di gente, perche’ sono libere, perche’ hanno rovinato il tappeto rosso che la Lega si era steso in Emilia-Romagna. Ma questo e’ un bene, perche’ vuol dire che la societa’ civile si e’ risvegliata dal torpore e che non si piega>>.

Dal post emerge anche che “i 4 promotori sono diffamati ogni giorno da alcuni organi di stampa e televisioni che fanno da cornice perfetta all’avanzata della destra populista” e che “tutti i profili facebook degli organizzatori delle piazze sono sotto assedio”.

Leggi anche ———>Matteo Salvini: Alle Sardine preferisco i gattini che se le mangiano

A breve sardine “ribelli” a Roma, a Milano e Torino

Dopo le esperienze dell’Emilia Romagna (Bologna e Modena), le sardine “ribelli” si preparano per ripetere nella Capitale oltre che a Milano e Torino dove sarebbero già quasi 30mila.

Il gruppo delle sardine “ribelli” romane è su Facebook con il nome di “Sardine romane all’arrembaggio” e sta organizzando un flash mob per sabato 23 novembre in piazza Testaccio. Sempre romano il gruppo “Sardine di Roma” che sta preparando una grande manifestazione nel mese di dicembre, probabilmente il 21. L’obiettivo potrebbe essere addirittura la capiente piazza San Giovanni ma d’altra parte il gruppo “Sardine di Roma” annovera gia’ oltre 12 mila iscritti. A Milano il raduno sarà in piazza Duomo fra il 30 novembre e il 1° Dicembre. A Torino le sardine si incontreranno in dicembre ma non è ancora chiaro dove.

Salvini: mi propongo di andarli a salutare anche se alle sardine preferisco i gattini che se le mangiano

L’iniziativa nasce per contrastare la campagna elettorale in Emilia-Romagna di Salvini che ha dichiarato: “Mi piacciono questi ragazzi” ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini “danno valore e importanza a ogni mia presenza. Nelle prossime occasioni mi propongo di andarli a salutare e ringraziare perchè sono un valore aggiunto. Alle sardine preferisco i gattini, se le mangiano quando hanno fame…”.

Sardine di nuovo in piazza
Piazza San Carlo a Torino (foto Getty)