Nicolò Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Getty Images)

Francesca Costa, la madre del giovane centrocampista della Roma, Nicolò Zaniolo, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Rete Sport.

Il talento della Roma Nicolò Zaniolo, autore di una doppietta nella straripante vittoria della Nazionale Italiana contro l’Armenia per 9-1, è divenuto l’oggetto del desiderio di molti club italiani ed europei, tra tutti la Juventus. A parlare del centrocampista classe 1999 è proprio la madre Francesca Costa, divenuta una stella dei social, che ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Rete Sport.

La madre di Zaniolo: “Nicolò è maturato molto, fa una vita tranquilla e a volte non sembra nemmeno un ventenne

La madre della giovane stella della Roma Nicolò Zaniolo, Francesca Costa, ha rilasciato un’intervista all’emittente radiofonica Rete Sport. A poco più di un anno dal suo esordio con la maglia giallorossa e da quello in Serie A, il centrocampista classe 1999 sta stupendo tutti con le sue prestazioni ed i suoi gol, attirando diverse società non solo del nostro campionato. A parlare dell’ultima prestazione in Nazionale di Zaniolo, contro l’Armenia, durante la quale ha messo ha segno due reti, è stata la madre Francesca che ha Rete Sport ha dichiarato: “Ero a casa dai miei genitori -riporta la redazione di calciomercato.comil nonno è il suo primo tifoso e abbiamo visto la partita qui a casa. Non ci abituiamo mai a Nicolò, io che piangevo mentre mio marito urlava. Nicolò è maturato molto, a volte forse prende troppi gialli. Non esce mai fa una vita tranquilla e a volte non sembra nemmeno un ventenne“. Francesca Costa poi ha parlato dei sogni e del futuro del giovane centrocampista: “Ha i suoi sogni e per scaramanzia non li dice a nessuno. Io per lui spero che un giorno vinca il Pallone d’Oro, ma per il momento vive alla giornata. Nicolò non ha mai avuto problemi con la Roma, e il baciare la maglia è stato un modo per ringraziare i tifosi. I tatuaggi che ha sono per la sua famiglia e ai suoi affetti. Spero che continui così con la sua umiltà e semplicità“. Infine immancabile un commento sui cori che le rivolgono i tifosi allo stadio, essendo Francesca divenuta un idolo sui social: “Io a parte il derby contro la Lazio -riporta calciomercato.comnon li ho visti personalmente ma me li mandano su Instagram. L’ultima volta è stato il caso del Parma e me l’hanno fatto notare. Non è una questione di sfottò, a quel punto vuoi offendermi perché me li mandi personalmente, non è una cosa legata al calcio. Ci sono tanti ragazzini che mi scrivono cose bruttissime e pesanti. Come se mia figlia scrivesse di tutto al padre di un ragazzo più famoso. Cosa faranno quando saranno grandi se hanno questi esempi da chi canta allo stadio e si sente giustificato a farlo? A me dà fastidio quando mi dicono che voglio mettermi in mostra grazie a mio figlio. Mi dà fastidio -conclude la madre di Zaniolo- che dicono sia una cosa sempre successa, ma altre mamme stavano zitte. Non è giusto che tutto sia giustificato, non è una cosa positiva“.

Francesca Costa
Francesca Costa (foto dal web)

Leggi anche —> Altro episodio di razzismo allo stadio: il giocatore reagisce e scoppia in lacrime – VIDEO