Inter, giocava con Ronaldo poi si è rovinato: la storia dell’ex nerazzurro

Ronaldo
Un ex di compagno di Ronaldo all’Inter sul lastrico, ecco chi è (Getty Images)

Inter, giocava in maglia nerazzurra con Ronaldo poi è finito sul lastrico: la storia di come si è rovinato l’ex calciatore

Ha giocato nell’Inter al fianco di Ronaldo, in Serie A e in Champions League. Oggi, a 45 anni, è finito sul lastrico e si arrangia con vari lavoretti: fa il falegname, produce miele, lavora in un panificio. Fabio Macellari, ex terzino sinistro oltre che dei nerazzurri, di Cagliari e Bologna, racconta al Quotidiano Nazionale la sua storia. La sua carriera sembrava in rampa di lancio, quando fu convocato in Nazionale da Trapattoni. Ma proprio due giorni prima dell’esordio in maglia azzurra, un grave infortunio al ginocchio che lo priva di una grande opportunità. Macellari entra così nel tunnel della depressione: si da’ all’alcool, alla droga, alla vita sfrenata. Arriva così a compromettere la sua carriera con i suoi vizi. “Uscivo con gli amici, facevo nottata, rientravo al mattino e facevo tardi agli allenamenti – spiega – Da lì è stato facile passare alla droga”. Nel 2003 arriva la rescissione consensuale col Bologna, l’anno dopo riparte dalla Serie B con il Cagliari di Zola e Ventura. Ma dopo la promozione il giocatore non viene confermato e crolla definitivamente. “Me la sono spassata in quegli anni, ma mi è costato carissimo, ho buttato via tutto in un attimo. Soldi e carriera in fumo, se potessi tornare indietro…”.