(Image by motor1)

La BMW M8 Gran Coupé debutta al Los Angeles Auto Show di questa settimana. La fabbrica della casa automobilistica di Dingolfing, in Germania, sta già costruendo la berlina ad alte prestazioni, e le vendite in mercati come la Germania inizieranno a gennaio.

La M8 Gran Coupé prende l’attuale berlina Serie 8 e ne migliora le prestazioni. La versione base vanta un V8 biturbo da 4,4 litri a doppio turbo da 600 CV e 750 Newton-metri di coppia, che consente un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,1 secondi. Esiste anche la versione più sportiva Competizione con 617 CV e 750 Nm di coppia, che accelera a 100 km/h in 3,0 secondi. Indipendentemente dal modello, la quattro porte è dotata di trazione automatica e integrale a otto velocità.

(Image by Motor1)

Le berline M8 sono inoltre dotate di ammortizzatori adattivi e freni migliorati. I dischi in carbonio-ceramica più grandi sono un’opzione aggiuntiva. Anche la carrozzeria ha un aspetto un po’ diverso, con una carreggiata posteriore più ampia e il tetto in fibra di carbonio.

Mentre le vendite iniziano in alcuni luoghi nel mese di gennaio, la M8 Gran Coupe First Edition arriverà in una tiratura limitata di 400 unità nell’aprile 2020. La versione ottiene tocchi di classe aggiuntivi come la vernice Aurora Diamond Green Metallic verde diamante metallizzato dalla tavolozza BMW Individual e accenti bronzo. Anche questa berlina ha un design diverso per le ruote. Il prezzo di questo modello a tiratura limitata non è ancora disponibile.