Lavoratori licenziati
WhatsApp (foto dal web)

Un virus che comprometterebbe l’integrità del dispositivo potrebbe installarsi sullo smartphone scaricando un file MP4 (audio o video) inviato da un contatto sconosciuto di WhatsApp.

Un nuovo problema legato alla sicurezza di WhatsApp è emerso nelle ultime ore. Nel dettaglio si tratta di un malware che sarebbe in grado di prendere il controllo del dispositivo dopo essere arrivato su quest’ultimo attraverso un file MP4 audio o video. Gli utenti sono invitati, dunque, a non scaricare questo tipo di file sul cellulare e soprattutto di aggiornare l’applicazione di messaggistica istantanea all’ultima versione disponibile.

Leggi anche —> WhatsApp: come evitare i furti d’identità e la creazione di profili fake

WhatsApp: non scaricate file Mp4, potrebbero contenere un malware che compromette l’integrità del dispositivo

Se ricevete sul proprio dispositivo un file Mp4, audio o video, da un contatto sconosciuto di WhatsApp non scaricatelo perché potrebbe contenere un virus. Questo è l’allarme lanciato dagli sviluppatori della nota applicazione di messaggistica istantanea appartenente al gruppo Facebook Inc che hanno segnalato la vulnerabilità classificata come “critica”. Secondo quanto riportato dal sito specializzato PuntoInformativo, scaricando questo tipo di file sul proprio dispositivo, quest’ultimo potrebbe essere “infettato” da un malware in grado di prendere il controllo dello smartphone. Nello specifico questo malware, come riporta PuntoInformativo, potrebbe compromettere l’integrità del device su cui è installato, permettendo all’hacker non solo di prendere il controllo da remoto, ma anche di rubare i dati sensibili contenuti nel dispositivo. Per contrastare la problematica legata alla vulnerabilità del dispositivo, gli sviluppatori, già a lavoro per risolvere il problema, hanno consigliato agli utenti di non scaricare i file di questo tipo e di aggiornare l’applicazione all’ultima versione disponibile. Le versioni a rischio, stando a quanto riporta il sito gbhackers.com, sono:

  • Android: versione 2.19.274 o precedente
  • iOS: versione 2.19.100 o precedente
  • Business Android: 2.19.104 o precedente
  • Business iOS: 2.19.100 o precedente
  • Windows Phone: 2.18.368 o precedente.

Per verificare quale versione sia installata sul proprio dispositivo, bisognerà recarsi nelle Impostazioni di WhatsApp, poi cliccare sulla sezione Aiuto ed infine su Info app. Per aggiornare l’app basta recarsi, invece, sullo store del proprio smartphone.

WhatsApp
WhatsApp (foto dal web)

Leggi anche —> WhatsApp, l’aggiornamento introduce ben 74 nuove emoji