Heather Parisi confessa: “Violenza su di me tra le mura di casa”

Ha trovato il coraggio di parlare Heather Parisi, svelando quello che ha subito nel salotto di Live Non è la D’Urso: ha rivelato di aver subito violenze domestiche che ha taciuto in tutti questi anni: “Non parlerò di luoghi, di date o di lui ma cercherò di aggiungere altri dettagli. Sono stata sette anni picchiata con calci, sberle ma soprattutto pugni. Mi minacciava, mi chiamava gallina americana. Adesso però mi sento forte, mi sento protetta. Io da un giorno all’altra ho preso la borsa e sono andata via di casa per non tornare più. Dovete essere forti, non dovete arrendervi, dovete uscire”.

 

Ragazzo ruba le chiavi ai genitori e si schianta con la macchina, muore a soli 16 anni –> LEGGI QUI

 

Una lezione importante per chi, come lei, è stata vittima di abusi e di violenza. “Voglio dare alle donne, vittime di violenza, il coraggio di alzarsi e andarsene via da casa perché bisogna essere forti, questo non deve essere più un argomento scomodo. Qualche anno fa ho provato timidamente a raccontarlo a qualcuno vicino a me, ma erano persona che giravano la faccia e facevano finta di niente e non indagavano. Non dovete avere paura”.