Max Verstappen (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)
Max Verstappen (Foto Mark Thompson/Getty Images/Red Bull)

F1 | Dalla gioia al dolore: grave lutto per Verstappen

Dopo aver festeggiato un GP del Brasile da dominatore che lo ha visto davanti sia in qualifica, sia in gara, una volta tornato a casa Max Verstappen ha dovuto fare i conti con una brutta notizia.

Secondo quanto riportato da numerose fonti olandesi, in particolare 1Limburg, il nonno Frans, se n’è andato a seguito di una breve ma fatale malattia per cui era ricoverato in un hospice da inizio novembre.

I rapporti tra il 72enne, Jos e il nipote, non sono sempre stati facili. In molti ricorderanno la denuncia alle forze dell’ordine che fece nel 2016 contro il figlio accusandolo di percosse. Ciò nonostante nei confronti del#33 si era sforzato di mantenere un atteggiamento di vicinanza. Addirittura intervistato proprio da 1Limburg aveva sostenuto che vedere Mad Max ottenere tanti successi gli dava i brividi.

Gioia e dolore sono spesso vicini“, il breve comunicato che il pilota ha inviato da leggere a Ziggo Sport.

Dal canto suo Verstappen Sr. ha fatto cancellare tutti i suoi interventi programmati per lunedì.

Frans che, a quanto pare, verrà cremato sabato prossimo, era proprietario di un gelataio a Montfort e in occasione delle gare organizzava delle feste in un club locale dotato di maxi-schermo per guardare il nipotino in azione.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dopo un fantastico weekend di F1 ci fermiamo per la morte di nonno Verstappen“, la dichiarazione della ex moglie di Jos Kelly van der Waal.

A margine del triste evento continuano ad echeggiare le voci di un futuro addio del 22enne alla Red Bull.

Se si vuole diventare campioni del mondo bisogna mantenere questo livello in maniera costante“, ha affermato il manager dell’olandese Raymond Vermeulen, quasi a voler scuotere il team energetico. “Diciamo che il prossimo anno sarà quello decisivo“, ha chiosato facendo intendere che non aspetteranno oltre.

Max Verstappen (©Red Bull Twitter)

Chiara Rainis