MotoGP, Honda ufficializza l’ingaggio di Alex Marquez

Alex Marquez Marc MotoGP
Alex Marquez e il fratello Marc (Getty Images)

MotoGP, Honda ufficializza l’ingaggio di Alex Marquez: nel 2020 correrà col team Repsol assieme al fratello Marc.

Finalmente è arrivato il comunicato ufficiale del team Repsol Honda: sarà Alex Marquez il sostituto di Jorge Lorenzo nel campionato MotoGP 2020. Il campione del mondo Moto2 affiancherà il fratello nella classe regina del Motomondiale.

HRC ha dato l’annuncio poco fa, confermando le tante indiscrezioni circolate negli ultimi giorni. Nonostante l’iniziale candidatura di Johann Zarco, ben presto ha cominciato ad essere Alex Marquez il favorito per il prestigioso posto nella squadra che sta dominando la MotoGP in questi anni con suo fratello Marc.

Nel pomeriggio di oggi è emerso che nei due giorni di test il pilota di Cervera avrebbe guidato la Honda del team LCR di Lucio Cecchinello, fatto che ha creato qualche dubbio su quello che sarebbe stato poi il suo futuro. Ma ci ha pensato HRC poco fa a fugare ogni incertezza, comunicando ufficialmente il suo approdo nella squadra Repsol. Contratto di un anno per Alex, che dovrà essere bravo ad adattarsi ad una RC213V tutt’altro che facile da guidare.

E servirà anche dimostrare di saper reggere l’enorme pressione che comporta far parte di una casa così importante e nello stesso box di un otto volte campione del mondo come il fratello. Il 23enne di Cervera ha vinto il titolo Moto3 nel 2014 e quello Moto2 quest’anno. Ha una grande occasione e cercherà di sfruttarla per guadagnarsi la conferma. A breve parlerà il team manager Alberto Puig di fronte ai media presenti presso il circuito Ricardo Tormo di Valencia.

Marc Marquez e Alex Marquez
Marc Marquez e Alex Marquez (Getty Images)