Meteo | previsioni preoccupanti | allarme rosso della Protezione Civile

0
56
Protezione Civile attenta per quanto riguarda la situazione meteo con situazioni ancora a rischio in tutta Italia FOTO tuttomotoriweb

Situazione meteo davvero inclemente per le prossime ore. La Protezione Civile resta sull’allerta e molte scuole rimangono chiuse in apertura di settimana.

Permane l’allarme rosso per la situazione meteo in molte regioni d’Italia. Dopo i grossi disagi vissuti negli ultimi giorni in Veneto, Lazio, Basilicata, Puglia, Calabria, Campania ed altre zone, la situazione sembra debba tornare presto agli stessi livelli di criticità. La breve tregua portata in dote dall’inizio della settimana pare sia destinata a svanire presto, già nella giornata di lunedì 18 novembre. Questo specialmente al Centro ed al Nord, dove vengono tenute sotto controllo le aree con fiumi e corsi d’acqua a rischio esondazione per le abbondanti piogge. Diverse scuole rimarranno chiuse almeno fino ad oggi. Si prevede un meteo pessimo con temporali su Veneto settentrionale e Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia e Liguria di Levante oltre che sul Trentino-Alto Adige.

LEGGI ANCHE –> Maltempo, nuova allerta meteo della Protezione Civile

Meteo, rovesci da nord a sud e temperature in calo

Lo stesso vale per la puglia, le zone costiere di Molise, Calabria e Basilicata e la parte meridionale della Campania. Rovesci attesi anche in Toscana ed Emilia-Romagna sul versante appenninico e nel Lazio. Neppure Sicilia e Sardegna dovrebbero scamparla. Neve attesa poi al di sopra degli 800 metri sull’arco alpino in piemonte e dai 1400 in poi per le altre aree. Scenderanno ovunque anche le temperature massime. Venti in arrivo al Sud e in Veneto e Friuli, agitati tutti i mari.

LEGGI ANCHE –> Ancora maltempo: la Protezione Civile dirama nuova allerta meteo su diverse regioni

meteo pioggia
Protezione Civile attenta per quanto riguarda la situazione meteo con situazioni ancora a rischio in tutta Italia FOTO tuttomotoriweb

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Acqua alta a #Venezia dove si raggiunge lo storico livello di marea di +190 cm È il secondo valore più elevato registrato dall’inizio del 1900, ma la situazione si contende il primato con il 1966🌊 PH: Enrico Stomeo📸 Repost da @shot_italia 🙏🏻 🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹 🌐 Previsioni aggiornate su www.centrometeoemiliaromagna.com 📝Tag: #centrometeoemiliaromagna nei tuoi post 📷Scatta e tagga @centrometeoemiliaromagna nelle tue storie 📱Direct: contattaci per foto e segnalazioni ✉Mail: info e collaborazioni 🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹 #amazingshots_italy #venice #venezia #italia #italy #igersitalia #mare #sea #laguna #veneto#igersveneto #igersitalia #italian_places #ig_italia #ig_italy #venicefilmfestival #altamarea #map_of_europe #moodygrams #veniceitaly #living_europe #autunno #venicebeach #autumnvibes🍁 #novembre #wanderlust #loves_veneto #meteoit #meteo

Un post condiviso da Centro Meteo Emilia Romagna (@centrometeoemiliaromagna) in data: