Andrea Dovizioso: “Titolo team? Lo abbiamo vinto noi, vi spiego perché”

Andrea Dovizioso (Getty Images)
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Titolo team? Lo abbiamo vinto noi, vi spiego perché”

Andrea Dovizioso ha chiuso un’altra stagione da vice-campione del mondo, ma con la consapevolezza che nella seconda parte dell’anno non è arrivato nemmeno un successo per lui e la Ducati. Proprio per questo il pilota italiano spera di trovare delle novità in vista della prossima annata.

Come riportato da “Motorsport.com” Andrea Dovizioso ha così commentato: “Sono soddisfatto della nostra prestazione perché siamo stati veloci e costanti. Anche il gap da Marquez era più piccolo di quello che ci aspettavamo, quindi sono contento. Purtroppo Jack in alcune parti del circuito era più veloce di me e io posso solo fargli i complimenti perché ha fatto un buon weekend. In Malesia e qui siamo stati molto più veloci in gara rispetto al passato. Jack ha fatto alcune gare incredibili, ma ha avuto anche diversi momenti di down. La velocità non gli manca, quindi credo che sia meglio per lui continuare nella stessa situazione”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dovizioso: “Marquez ha fatto tutto bene”

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Se vogliamo guardarla con razionalità Marquez ha fatto la differenza su tutto e di tanto. Obiettivamente pensare di batterli diventa complicato per tutti. Mi dispiace soprattutto che ci abbiano battuti sul titolo team. Io e Danilo avevamo detto che l’avremmo vinto a inizio stagione, e penso sia successo, ma alla fine sfortunatamente Marc ha fatto tutto da solo”.

Infine Andrea Dovizioso ha così concluso: “Io che di solito sono razionale non devo esserlo troppo in questo momento. Bisogna continuare a lavorare come fatto negli ultimi anni.  Battere Marc è difficile, ma non impossibile. In ogni caso dobbiamo guardare al fatto che abbiamo dato quasi 60 punti al terzo nonostante due zeri senza nostre colpe, infatti, ho fatto il mio record di punti. Non è andata come volevamo, ma abbiamo imparato tanto”.

Antonio Russo

Andrea Dovizioso a Valencia (Getty Images)
Andrea Dovizioso a Valencia (Getty Images)