Johann Zarco MotoGP
Johann Zarco (Getty Images)

Il campionato MotoGP 2019 di Johann Zarco non si è concluso nel migliore dei modi. A inizio anno era in KTM e pensava fosse il progetto giusto, salvo poi fare un passo indietro. Ha trovato un posto nel team LCR per sostituire l’infortunato Takaaki Nakagami e non è stato lento sulla Honda, ma oggi a Valencia è caduto e ha rischiato di farsi tanto male.

Ma la beffa più grande è che, dopo l’annunciato ritiro di Jorge Lorenzo, il posto del team Repsol Honda che sembrava suo andrà probabilmente ad Alex Marquez. E nella classe regina del Motomondiale non ci sono selle per lui. Ci sarebbe quella del team Avintia Ducati, però non gli è gradita. E l’unica alternativa è tornare in Moto2 nella squadra Estrella Galicia Marc VDS per rimpiazzare proprio il fratello di Marc.

MotoGP Valencia, Zarco parla del futuro: torna in Moto2?

Zarco al termine della gara MotoGP a Valencia ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ovviamente gli è stato chiesto del suo futuro e lui ha così replicato: «Non so cosa farò. In MotoGP mi sembra tutto chiuso, però non è ancora sicuro al 100% e dunque aspetto. Non ho niente da perdere adesso, ho già perso tanto. Vorrei ringraziare Cecchinello, in queste tre gare ho tolto i dubbi su di me. Sono un pilota e mi fa bene saperlo, perché ero rimasto fermo e ho ritrovato vita. Questo non ha prezzo. Anche se deve finire tutto adesso, almeno ho ritrovato gioia sulla moto e ringrazio Lucio per questo».

Al rider francese viene fatto presente che da Ducati è arrivata l’apertura a supportarlo nel caso in cui accettasse di approdare nel team Reale Avintia. A tal proposito lui ribadisce la propria posizione: «Posso pensarci, ma non voglio fare lo stesso errore commesso un anno fa. Avete visto quanto ero triste quando non stavo davanti. Essere in MotoGP solo per avere ragazze e più soldi non mi rende contento. Forse è meglio tornare in Moto2 e avere una bella sfida sportiva».

Zarco apre al ritorno in Moto2 e lo farebbe nel team Estrella Galicia Marc VDS, che sta perdendo Alex Marquez: «Sarebbe l’unica opzione. Anche loro stanno perdendo tanto in questo weekend e in una maniera non molto da gentleman. Sembra che Alex andrà in HRC, anche se non è ancora sicuro al 100%». Una frecciatina a Honda, dunque, per come si sta comportando togliendo ad una squadra un pilota che è sotto contratto per il 2020.

Johann Zarco
Johann Zarco ancora senza team per il 2020: potrebbe tornare in Moto2 o provare con Reale Avintia Ducati (Getty Images)