Banana, benefici e controindicazioni: le proprietà del frutto esotico

0
876
banane cancro
foto dal web

La banana è un frutto molto diffuso il cui consumo, grazie alle sue alte componenti nutritive, comporterebbe numerosi benefici all’organismo, tuttavia vi sarebbero particolari circostanze in cui non andrebbe assunta.

La banana è un frutto esotico dalle alte componenti nutritive, il suo consumo apporterebbe rilevanti vantaggi alla salute. Originario del Sud-Est asiatico al momento la coltivazione di questo frutto avverrebbe in circa 107 paesi. La banana, la cui tipologia più consumata e conosciuta è di certo quella con buccia gialla liscia, è un frutto fonte di potassio e pectina ma ad alto contenuto calorico considerato che la quantità minima di acqua presente in esso fa registrare un elevato numero di zuccheri.

Banana: valori nutrizionali, benefici e controindicazioni

La banana è un frutto ricco di sostanze altamente nutritive stando a quanto riportato dalla redazione di Viversano.net. È fonte di carboidrati e vitamina C – importante molecola antiossidante coinvolta in numerosi processi di riduzione dell’ossidazione, sino al potenziamento dei sistemi immunitari e nervosi-. La banana contiene anche molte fibre, quelle maggiormente presenti sarebbero l’amido e la pectina, le quali agiscono per regolare i livelli della glicemia dopo i pasti, e potassio che regola le funzioni cardiache. All’interno di questo esotico frutto ci sarebbe anche molto magnesio, stando a quanto riportato dalla redazione di Viversano.net, il quale regolerebbe le funzioni muscolari.

La banana, grazie quindi ai suoi nutrienti possiede numerose proprietà benefiche per la salute che variano in base al grado di maturazione del frutto. Secondo Viversano.net una banana più acerba aiuterebbe nel controllo di problemi gastrointestinali come diarrea ed ulcere, favorendo considerevolmente la riduzione dei valori del colesterolo e della pressione sanguigna. Quelle più mature, invece, aiuterebbero a potenziare maggiormente i globuli bianchi, aiutando il sistema immunitario. Secondo uno studio del 2011, ripreso da Viversano.net e pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology, un consumo quotidiano di potassio aiuterebbe a prevenire i rischi di malattie cardiache. Incredibile ma vero, la banana riuscirebbe a prevenire anche lo sviluppo dell’asma. Ma il frutto dalla buccia gialla sarebbe anche un grande alleato nella perdita di peso stimolando il senso di sazietà e bilanciando i valori glicemici nel sangue. Tuttavia, riferisce Viversano.net, le banane avrebbero anche delle controindicazioni: In caso di iperkaliemia, eccesso di potassio nel sangue, e diabete il suo consumo dovrebbe essere altamente moderato.

Banane
(Getty Images)

Leggi anche —> Carolyn Smith e l’annuncio su Instagram: “Devo rimanere a casa”