MotoGP, Ducati non da podio: l’ammissione di Dovizioso

Andrea Dovizioso MotoGP
Andrea Dovizioso (Getty Images)

Andrea Dovizioso ha chiuso col sesto tempo le Qualifiche MotoGP di Valencia e dunque domani partirà dalla seconda fila. Un discreto piazzamento, anche se il terzo posto ottenuto da Jack Miller con la Ducati del team Pramac fa un po’ riflettere.

Comunque i passi migliori appartengono a Marc Marquez, Maverick Vinales e Fabio Quartararo; pertanto lottare per il podio sembra difficile per i piloti ducatisti domani. Sarà importante il warmup per provare magari a trovare una soluzione che consenta di migliorare il ritmo gara, però anche gli avversari lavoreranno allo stesso scopo e non sarà semplice giocarsela.

MotoGP Valencia, Dovizioso commenta le Qualifiche

Dovizioso ai microfoni di Sky Sport MotoGP si è così espresso sulle Qualifiche di oggi a Valencia: «Nelle ultime gare abbiamo sempre fatto fatica a partire davanti e sono contento di avercela fatta qui. Potevamo fare anche qualcosina meglio, non è stato un giro perfetto. Comunque la nostra posizione era la seconda fila».

Il pilota Ducati ammette che oggi non era possibile andare oltre la seconda fila e pensa che domani in gara difficilmente potrà conquistare più del quarto posto: «Soddisfatto del lavoro svolto oggi perché abbiamo migliorato il feeling. Ci sono buone condizioni e questo ha aiutato. Col vento facciamo fatica e speriamo che domani non ce ne sia tanto, anche se le previsioni dicono diversamente. Ci siamo avvicinati come passo, ho girato in 31 basso. Posso lottare per il quarto posto, forse…».

Il vice-campione del mondo MotoGP 2017, 2018 e 2019 appare rammaricato dal non riuscire a potersi giocare le primissime posizioni. Nel team Ducati servirà svolgere un grande lavoro in vista del 2020 per poter battere il binomio Marquez-Honda.

Andrea Dovizioso MotoGP
Andrea Dovizioso non pensa di essere da podio a Valencia (Getty Images)