Charles Leclerc esce dai box di San Paolo al volante della Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio del Brasile 2019 (Foto Ferrari)
Charles Leclerc esce dai box di San Paolo al volante della Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio del Brasile 2019 (Foto Ferrari)

F1 | Leclerc se la prende con se stesso: “Ho commesso un grave errore”

Non è stato il miglior Charles Leclerc quello che abbiamo visto nella fase finale e decisiva delle qualifiche del Gran Premio del Brasile. Il monegasco, per la verità, sembrava in grande spolvero nel corso dei primi due turni eliminatori, durante i quali aveva battuto costantemente il suo compagno di squadra Sebastian Vettel ed era sembrato fiducioso e a suo agio con la Ferrari.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ma non è stato così nei due giri conclusivi, quando prima ha commesso un errore determinante alla Juncao, poi non è riuscito nemmeno a migliorarsi al suo ultimo tentativo. Così si è dovuto accontentare del quarto tempo, che peggiora diventando la quattordicesima posizione nella griglia di partenza di domani, per via della penalità da scontare per aver sostituito il motore rotto ad Austin.

Il rammarico di Leclerc

“Non credo che la pole position fosse fuori portata per me oggi”, ha spiegato il Piccolo principe. “Sono molto deluso di me stesso, perché ho commesso un errore piuttosto grosso nel mio primo giro lanciato, all’ultima curva, che mi è costato almeno tre decimi. Perciò sì, è tutta colpa mia e me la prendo completamente, posso arrabbiarmi solo con me stesso. Il team ha fatto un ottimo lavoro, mi ha dato una macchina con cui potevo almeno lottare per la pole. Ma, con la penalità sulle mie spalle, sapevo già che sarebbe stata una giornata difficile”.

In vista della gara, dunque, a Leclerc non resta che un unico approccio da poter adottare: “All’attacco!”, preanuncia. “Cercherò di divertirmi il più possibile, di rimontare e di dare il massimo, anche per lottare per il terzo posto in campionato. Tenterò di essere il più aggressivo possibile nei primi giri, perché sarà importante, e poi spero che il passo ci aiuti a recuperare”. Magari riscattando subito lo sbaglio di oggi.

Le Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc nelle qualifiche del Gran Premio del Brasile 2019 di F1 a San Paolo (Foto Ferrari)
Le Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc nelle qualifiche del Gran Premio del Brasile 2019 di F1 a San Paolo (Foto Ferrari)