Matteo Salvini
Matteo Salvini (foto Il fatto quotidiano) 

Matteo Salvini dice la sua sulla riforma della scuola e fa una proposta destinata a far discutere molto: le parole del leader della Lega

Nuova provocazione forte da parte di Matteo Salvini. Il leader della Lega questa volta dice la sua sulla riforma della scuola, proponendo addirittura l’abolizione delle scuole medie. Durante un incontro a Capriano Bosco (Monza), Salvini ha spiegato: “Vogliamo eliminare i tre anni della scuola media. In nessun paese europeo, ci sono questi tre anni di ‘parcheggio’. Va rivisto anche il periodo delle vacanze, un unicum tutto italiano”. Salvini si rifa’ a diverse analisi di studiosi internazionali, che tempo fa hanno affrontato la particolarità del sistema italiano. La proposta sarebbe l’unificazione del ciclo delle elementari, con una riduzione dei tre mesi di vacanze, ritenuti eccessivi nonché un peso per le famiglie.

Non si è fatta attendere la replica della sottosegretaria M5s all’Istruzione Lucia Azzolina.  Su Facebook, ha spiegato infatti: “Con Salvini dobbiamo partire dalle basi. La scuola media non esiste più, si parla di istruzione secondaria di primo grado. E non si tratta di un parcheggio, ci lavorano dirigenti scolastici, docenti, personale Ata. Non si capisce se il riferimento sia a loro o agli studenti. E’ un errore parlare di temi importanti come la scuola per slogan, si tratta di una cosa seria”.