Guida alle Università che fanno trovare lavoro

Università che fanno guadagnare
Università del Lussemburgo (foto Corriere della Sera)

E’ stata pubblicata ieri sul  Corriere della Sera un’interessante guida alle Università che fanno trovare lavoro ovvero che fanno guadagnare.

E’ dell’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) il rapporto Education at a glance  che analizza le redditività delle lauree conseguite nei vari paesi e ci fornisce una Guida alle università che fanno trovare lavoro e guadagnare.

Le università europee che fanno trovare lavoro e guadagnare

Secondo la guida tra gli atenei europei più “redditizi” ci sarebbero l’Università del Lussemburgo che sfornerebbe neo laureati destinati a redditi pari a 575 mila euro in più e le Università irlandesi, che arrivano subito dopo USA e Cile e garantirebbero un reddito di 476 mila euro nel corso della vita.
Invece extra Ue ma molto redditizi, tra le università che fanno trovare lavoro ovvero che fanno guadagnare, ci sarebbero i Politecnici di Zurigo e Losanna. Chi si laurea qui punta a 442 mila euro se è un uomo e a 314 mila se è una donna.
Questione questa del salary gap tanto diffusa e grave quanto dibattuta: lo scorso giugno attiviste femministe e sindacati hanno scioperato proprio per protestare contro questa significativa differenza.

 

Invece a sorpresa un altro paese con atenei promettenti è l’Ungheria: i laureati ambiscono a 353 mila euro e le laureate a 179 mila, sempre nettamente svantaggiate. Anche la Polonia vanterebbe università che fanno trovare lavoro e guadagnare 345 mila euro in più nel corso della vita agli uomini e 253 mila alle donne.
Economica oltre che redditizia è poi l’Austria che a fronte di tasse annue pari a 360 euro all’anno per gli austriaci e 700 euro all’anno per gli stranieri -cifre assolutamente contenute- garantirebbe un reddito di 330 mila euro se uomini e 203 mila euro se donne.
Interessanti anche Francia e Germania con redditi promessi rispettivamente pari a 323 mila euro e 319 mila euro. Invece l’Italia offre davvero poco sia a uomini sia a donne che si laureino in patria: 190 mila euro per gli studenti e 145 mila per le studentesse.

guida università
Una biblioteca universitaria (foto Pixabay)