Tremendo omicidio, ucciso a martellate in testa: trovato il corpo insanguinato

0
56
omicidio
Soccorsi (foto dal web) 

Vittima di un terribile omicidio, l’uomo è stato ucciso a martellate in testa ed è stato trovato dalla figlia: il movente è atroce

E’ stato ucciso a martellate in testa ed il suo cadavere è stato trovato, insanguinato e privo di vita, all’interno dell’azienda di famiglia a via Soriso, a Roma. Adolfo Ciammetti, 76 anni, è stato trovato ieri in zona Aurelio nella Capitale dalla figlia, che non ne aveva notizie dalla mattinata. Dietro l’omicidio si è poi scoperto un vero e proprio dramma familiare. Il figlio 39enne, arrivato in un secondo momento sul luogo del delitto, è stato interrogato dagli agenti di polizia e ha confessato di aver ucciso suo padre. Dalle prime ricostruzioni pare che i motivi siano riconducibili ad attriti familiari in sospeso e a questioni economiche. La lite tra padre e figlio sarebbe nata in seguito alla richiesta del giovane di soldi, che Adolfo avrebbe rifiutato di dargli. Ma sono ancora in corso gli accertamenti del caso.