Politica e disinformazione: i sostenitori dei leader che diffondono più fake news

Sondaggi elettorali
Matteo Salvini e Giorgia Meloni (Getty Images)

Uno studio del docente Matteo Flora ha analizzato le condivisioni sui social dei sostenitori dei maggiori leader politici italiani: a diffondere più fake news quelli di Salvini e Meloni.

Un complesso ed articolato studio del professor Matteo Flora ha analizzato le condivisioni aventi ad oggetto la politica da parte dei sostenitori dei principali leader italiani. Sotto la lente d’ingrandimento sono finiti i sostenitori di Matteo Salvini, Luigi Di Maio, Matteo Renzi, Giorgia Meloni, Giuseppe Conte, Nicola Zingaretti, Laura Boldrini e Monica Cirinnà. Secondo lo studio le maggiori fake news rilanciate sui social sarebbero condivise dai sostenitori del leader del Carroccio e della first lady di Fratelli d’Italia.

Politica e disinformazione: i sostenitori di Salvini e della Meloni quelli a diffondere il maggior numero di fake news

Politica e disinformazione è, purtroppo, un binomio che negli ultimi anni è divenuto sempre più forte. Ad incrementare il fenomeno sono le cosiddette fake news, ovvero notizie false ed ingannevoli che vengono diffuse da alcuni siti ed in certi casi influenzano il lettore. Uno studio in merito è stato condotto dal docente Matteo Flora che ha analizzato le condivisioni su Twitter dei sostenitori dei maggiori leader politici italiani: Matteo Salvini, Luigi Di Maio, Matteo Renzi, Giorgia Meloni, Giuseppe Conte e Nicola Zingaretti, a cui sono state aggiunte le esponenti di sinistra Laura Boldrini e Monica Cirinnà, molto attive sui social. Come riportato da Repubblica, lo studio, attraverso un sofisticato software, ha analizzato i contenuti diffusi dai follower degli otto leader che hanno pubblicato almeno un post dal 10 ottobre al 9 novembre, per un totale di 3 milioni e 155 mila utenti. L’analisi ha restituito dei dati interessanti in merito proprio alla disinformazione degli utenti dei social media. Il primato delle notizie diffuse dai sostenitori dei maggiori leader è della redazione di Repubblica, seguito da Il Fatto Quotidiano e dal Corriere della Sera. Il vero primato in assoluto, però, come riporta Repubblica, spetta a Youtube che ha fatto registrare oltre 1.600.000 condivisioni, ovvero quelle totalizzate dai primi cinque siti di informazione italiani sommate insieme. Per quanto riguarda le fonti estere, le notizie vengono maggiormente condivise da siti sovranisti come Breitbart e FoxNews che battono testate come il New York times o il Guardian. Molto apprezzati dai fan di Matteo Salvini siti alternativi a testate ufficiali come thegatewaypundit, Russia Today e Sputnik News. Infine lo studio ha fatto emergere, riporta Repubblica, che a diffondere maggiormente le fake news sono i follower di Salvini e della Meloni, responsabili di oltre i due terzi delle 350mila condivisioni totali riguardanti contenuti falsi o ingannevoli.

Leggi anche —> Scontro Meloni-Gruber: “Antisemitismo? Chiedete al PD!”