Vigili del fuoco
(foto dal web)

Un uomo è rimasto ferito dopo l’esplosione verificatasi all’interno della propria casa generata da una perdita di gas e dall’accensione di una sigaretta da parte dello stesso occupante.

Tragedia sfiorata nella tarda serata di ieri, domenica 10 novembre, a Bussolengo, comune in provincia di Verona, dove si è verificata una violenta esplosione all’interno di un appartamento di un condominio in Via Gioacchino Rossini. Secondo una prima ricostruzione riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, la deflagrazione sarebbe stata causata da una fuga di gas ed innescata dall’accensione di una sigaretta da parte del residente nell’abitazione. L’uomo è stato soccorso dal personale sanitario del 118, giunto sul posto insieme ai vigili del fuoco, e trasportato in ospedale, dove gli sono state riscontrate ferite non gravi.

Leggi anche —> Drammatica verità, smantellata rete di sfruttamento: operai costretti ad assumere la “droga di Hitler”

Bussolengo, si accende una sigaretta ed esplode la casa: uomo rimasto ferito in maniera non grave

Un uomo è rimasto ferito nella tarda serata di ieri a Bussolengo, comune in provincia di Verona, dopo una violenta esplosione verificatasi nell’appartamento dove vive. La deflagrazione, come riportato dalla stampa locale e da Fanpage, consumatasi in un condominio in Via Gioacchino Rossini avrebbe scosso l’intero stabile provocando diversi danni all’abitazione: porte, finestre e la saracinesca del garage sono state divelte. All’interno della casa si trovava un unico occupante che è rimasto ferito, fortunatamente non in maniera grave. A provocare la violenta esplosione sarebbe stata, secondo i rilievi dei vigili del fuoco, come riporta Fanpage, una perdita di gas che si era propagato in tutta l’appartamento e la successiva accensione di una sigaretta da parte dell’uomo. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa preoccupati per il forte boato ed immediatamente sul posto sono arrivati i pompieri ed i sanitari del 118, i quali hanno trasportato il ferito in ospedale, dove gli sono state riscontrate alcune ferite ed escoriazioni dovute all’impatto. In via precauzionale, come riporta Fanpage, i vigili del fuoco hanno evacuato l’intero condominio, poi fatto rientrare dopo aver accertato che l’edificio non aveva subito danni strutturali dichiarandone la completa agibilità.

Leggi anche —> Consigliere Comunale scomparso: il tragico epilogo delle ricerche