Gratta e Vinci
Gratta e Vinci (foto dal web) 

Gratta e Vinci, con soli due euro porta a casa una vincita record cambiando la sua vita: ecco la storia commovente di un uomo in cassa integrazione

E’ entrata in tabaccheria a Borgo Mercatale, nel cuore di Urbino, chiedendo un Gratta e Vinci da due euro. “Tanto non vinco mai”, ha esclamato. Ma per una quarantenne e per suo marito, in cassa integrazione, la vita da quel momento è cambiata. Ricco, anzi ricchissimo premio per la casalinga, che ha acquistato il Gratta e Vinci de Il Nuovo Miliardario, uno dei nuovi giochi in circolazione, ai primi di novembre. Come raccontato dal titolare della tabaccheria, Franco Pontellini, la donna si sarebbe accorta soltanto dopo qualche giorno che la combinazione ‘grattata’ era vincente. Telefonando in tabaccheria, ha chiesto come incassare la cifra. Pare inoltre che all’inizio non si fosse resa conto dell’entità della vincita stessa, scambiandola per 10 euro. L’emozione è stata invece fortissima quando si è resa conto che la cifra che le spettava era di 100mila euro.