Deepnude: la nuova applicazione che “spoglia” le persone

0
462

È

Deepnude: la nuova applicazione che “spoglia” le persone

La nuova applicazione in grado di riprodurre delle immagini di nudo partendo dalle foto originali.

È la nuova frontiera del fake: la tecnologia a volte può fare davvero scherzi di pessimo gusto e questo è uno di quelli. In rete sta spopolando, negli ultimi tempi, una nuova applicazione che realizza dei deepnude: si tratte di contenuti multimediali in cui le persone vengono riprodotte completamente nude, basandosi su scatti in qui queste persone sono vestite oppure in costume. Si tratta di un derivato del deepfake, che viene utilizzato per modificare video e immagini ed è possibile sostituire il volto di persone nei film, ma anche in altri generi di filmati.

 

Giulia De Lellis sgancia la bomba: “Sono una rovina famiglie” –> LEGGI QUI

Il programma attraverso un’intelligenza artificiale studia le immagini per poi modificarle pixel per pixel. Il risultato finale è un prodotto identico a quelle originali. A svelare questo fenomeno ci ha pensato Matteo Viviani con il suo servizio a Le Iene, dove ha spiegato come funziona il deepnude attraverso un esperimento che ha coinvolto Fedez. Il cantante ha capito subito che si trattava di una foto fake, uno scherzo di pessimo gusto che ha prontamente smascherato.