Lewis Hamilton festeggia con il team Mercedes (Foto Sebastian Kawka/Mercedes)
Lewis Hamilton festeggia con il team Mercedes (Foto Sebastian Kawka/Mercedes)

F1 | Hamilton e il sesto titolo: “Mi dicevano: ‘Non andare in Mercedes'” (VIDEO)

I due piloti Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, insieme al team principal Toto Wolff, hanno festeggiato con i membri della squadra Mercedes, quelli che lavorano dietro le quinte nelle officine di Brackley e Brixworth per realizzare telaio e motore delle monoposto vincenti, la conquista di una nuova doppietta titolo piloti e costruttori.

“È stato un viaggio incredibile”, commenta Lewis Hamilton. “Ogni giro, ogni vittoria, ogni pole position è stata spinta da voi. Mi ricordo quando passai alla Mercedes: tutti dicevano che fosse la peggior decisione che potessi prendere. Ogni volta in cui arrivo in pista e me ne vado con un successo, in particolare a fine stagione, non ho nemmeno nulla da dire, perché so quali sono le persone che lo dicevano, e ora commentano: ‘Sapevo che ce l’avrebbe fatta'”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dopo questa dedica ironica agli scettici, il campione del mondo si rivolge ai membri del suo team: “È grazie a tutti voi che io posso vivere il mio sogno, vincere e raggiungere questi incredibili obiettivi nella mia vita. Non ho mai pensato in un milione di anni di poter raggiungere sei titoli. Sono cresciuto guardando la F1, come molti voi, e sognavo di imitare Ayrton Senna: se fossi arrivato in F1 sarebbe stato grandioso, se avessi vinto tre Mondiali sarebbe stato incredibile. Invece l’ho doppiato. Abbiamo fatto delle belle gare quest’anno, l’ultima è stata particolarmente bella”, conclude rivolto al suo compagno di squadra Valtteri Bottas, “ti ho anche spinto fuori a un certo punto per tenerti dietro. Ma lui dice che avrebbe fatto lo stesso…”.

Le parole di Bottas e Wolff

Il finlandese rimarca la soddisfazione per la sua vittoria nell’ultima corsa ad Austin: “Sono molto contento dell’ultimo weekend di gara, che è stato perfetto per me e per tutta la squadra. Il risultato finale è stato quello che speravamo: per me la vittoria e per il team la doppietta. Non succede così spesso, ma spero che accadrà più spesso in futuro. Ovviamente complimenti a Lewis per il Mondiale piloti quest’anno. Nella prossima stagione non sarà altrettanto facile”, è l’avviso di Bottas al suo vicino di box.

L’ultimo commento è del team principal Toto Wolff: “Tanti ringraziamenti per il lavoro duro, intelligente e buono che avete svolto quest’anno, nonostante gli alti e bassi. E i bassi hanno un motivo: che ci preparano a più alti l’anno prossimo. Ma alla fine ce l’abbiamo fatta e grazie a tutti. È un risultato incredibile mantenervi energici e motivati in ogni singola stagione e non ho dubbi che ci spingeremo ad un livello ancora più alto l’anno prossimo. Grazie”.