Lorenzo Dalla Porta (Getty Images)
Lorenzo Dalla Porta (Getty Images)

MotoGP | Dalla Porta: “Sono cresciuto con Rossi, ma ecco cosa penso di Marquez”

Lorenzo Dalla Porta con una stagione fantastica si è aggiudicato il titolo in Moto3. A riprova del suo talento, dopo la conquista del Mondiale, a mente libera, è diventato ancora più inarrestabile tanto da portare a casa un secondo posto e 3 vittorie consecutive nelle ultime 4 gare.

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, Lorenzo Dalla Porta ha così affermato: “Tutto è iniziato l’anno scorso, quando ho vinto a Misano. Quest’anno, invece, ho cominciato a crederci a Silverstone, dopo la caduta di Canet e ho preso un po’ di vantaggio. Poi in Thailandia ho chiuso secondo, lui è caduto e ho capito che si poteva fare veramente”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Dalla Porta: “Che emozione diventare campione”

Il campione del mondo Moto3 2019 ha poi proseguito: “Vincere questo campionato è stata una grandissima emozione per me, anche se non fossi stato il primo italiano a farlo. La vittoria in Giappone è quella che ricordo di più. L’ho dedicata a mia nonna prima che morisse. In Thailandia ci sono andato vicino, ma mi è sfuggita”.

Infine Lorenzo Dalla Porta ha così concluso: ” Vincere un Mondiale ti dà consapevolezza. Il mio approccio alle gare però non cambierà. Corro per divertirmi e dare il massimo. Mi piacciono Yamaha e Ducati, due moto diverse per motore. Spero un giorno di arrivare là. Sono cresciuto con Valentino Rossi, ma ora è Marquez al di sopra di tutti”.

Antonio Russo