Vigili del fuoco morti, l’omaggio di un collega delle vittime

Sono trascorsi diversi giorni da quando i vigili del fuoco sono tragicamente scomparsi, sono stati giorni di silenzio e di paura, di pianti e di lutto, e Paolo Sterzi, collega dei ragazzi che hanno perso la vita, ha pensato di fare un omaggio musicale ai suoi colleghi scomparsi suonando il violino con addosso la divisa. “Ispirato da un altro collega che ha suonato l’Ave Maria di Schubert con il pianoforte, io ho indossato la divisa di intervento e preso il violino. Così ho unito le due cose che mi contraddistinguono: il mio lavoro e la mia passione” ha raccontato a TgCom.

 

Il racconto straziante del comandante dei vigili scomparsi –> LEGGI QUI

 

Il video postato su Facebook ha avuto tantissimi mi piace, commenti e visualizzazioni. Il vigile non si aspettava affatto tutto questo clamore attorno ad un video che ha fatto soltanto per ricordare i suoi amici. “Non mi aspettavo tante visualizzazioni e condivisioni: come ho scritto, il mio è stato solo un omaggio che veniva dal cuore”. Il video infatti è stato condiviso ovunque e da tutti: l’omaggio musicale che l’uomo ha voluto fare ai suoi colleghi ha commosso davvero tutti.

 

Un omaggio..Venuto dal ❤️..Senza pensarci su tanto..per i 3 colleghi di Alessandria… 😓#vigilidelfuoco

Pubblicato da Paolo Sterzi su Mercoledì 6 novembre 2019