Loris Baz Superbike
Loris Baz (Foto WorldSBK)

Loris Baz anche nel campionato mondiale Superbike 2020 correrà con il team Ten Take Racing Yamaha. Era qualcosa di ormai assodato, ma mancava il comunicato ufficiale. È arrivato oggi in occasione dell’EICMA 2019.

Il pilota francese ha ottenuto buoni risultato nella stagione da poco conclusa e proseguirà la propria avventura con la squadra diretta da Ronald ten Kate e Kervin Bos. L’ingresso nel campionato è arrivato a partire dal round di Jerez e c’è stata una crescita costante. Un bagaglio di esperienza utile per proiettarsi bene insieme nel 2020.

Superbike 2020, Baz punta in alto con il team Ten Kate Yamaha

Baz è desideroso di disputare l’intera annata con il team Ten Kate Racing Yamaha, convinto che i risultati potranno essere importanti: «Non vedo l’ora di iniziare. L’ultima stagione è stata speciale, abbiamo fatto buone cose e non era facile conoscere la moto ogni weekend senza test. Adesso potrò lavorare meglio e abbiamo diverse cose da provare nei test invernali per migliorare la moto e la mia guida. Vogliamo lottare davanti in ogni fine settimana l’anno prossimo. Penso che sarà un 2020 entusiasmante».

Il rider francese non nasconde le proprie ambizioni per il campionato Superbike 2020, punta in alto e crede di riuscire ad essere al top con costanza: «L’obiettivo sarà lottare per le prime cinque posizioni in ogni gara e per la top 3 della classifica generale del campionato. Essere consistente è la chiave, inoltre bisogna fare meno errori possibili. Speriamo di iniziare bene già a Phillip Island e di poter combattere nel 2020».

Yamaha in questi anni è cresciuta e i piloti disporranno di una R1 con delle novità che dovranno consentire di lottare più che in passato per vincere e stare davanti in maniera continuativa. Baz, pur correndo con una squadra privata, ritiene di potersela giocare.