madre scomparsa Claudia Stabile
Claudia Stabile (foto dal web)

Claudia Stabile si sarebbe messa in contatto con l’avvocato Antonio Di Lorenzo inviandogli un’e-mail: la donna era scomparsa da Campofiorito, piccolo comune in provincia di Palermo lo scorso 8 ottobre.

Claudia Stabile, la mamma di tre bimbi scomparsa da Campofiorito in provincia di Palermo l’8 ottobre scorso, si sarebbe messa in contatto con il suo avvocato Antonio Di Lorenzo. La donna avrebbe mandato un’e-mail al proprio legale nella quale gli avrebbe chiesto di dire ai figli che li ama tantissimo, ma che non ha intenzione di tornare a casa.

Scomparsa Claudia Stabile, inviata un’e-mail all’avvocato: “È viva, ma non vuole tornare”

L’avvocato Antonio di Lorenzo avrebbe riferito, nella giornata di ieri giovedì 7 novembre, alla redazione di Adnkronos quanto accaduto: “Ho ricevuto una mail, che sembra autentica, dalla mamma di Campofiorito scomparsa lo scorso 8 ottobre, ma mi ha detto che non intende tornare a casa“. La donna era svanita nel nulla dopo aver detto al marito Piero Bono che si stava allontanando da casa per andare a comprare gli ingredienti per una torta di compleanno a Corleone, paese vicino al piccolo centro in cui la coppia risiede insieme ai tre figli.

Ho passato tutto al Commissariato – avrebbe aggiunto l’avvocato Di Lorenzo parlando con la redazione di Adnkronosil contenuto della mail mi fa capire che è autentico, ma ripeto che non intende ritornare. Il dato importante è che è viva, ma che non vuole tornare“. Il legale ha poi aggiunto un importante particolare contenuto nell’email: “Mi ha precisato che non intende commettere l’errore commesso anni fa. Bisogna accertare se la mail è autentica, non posso dare la garanzia che lo sia anche se penso di sì“.

Il programma Chi l’ha visto? tramite Twitter aveva dato notizia dell’e-mail ricevuta dall’avvocato. Federica Sciarelli ha affermato: “Ha contattato il suo avvocato dopo aver visto il disegno che la figlia ha mostrato ieri (mercoledì 6 novembre, ndr) in trasmissione“. L’ultimo contatto tra Claudia Stabile ed il marito Piero Bono sarebbe avvenuto intorno alle 9:15 del giorno della scomparsa della donna, dopodiché di lei sarebbero perse le tracce. La sua auto era stata rinvenuta nel parcheggio dell’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo: le chiavi del veicolo nascoste sotto il tappetino.

Non era la prima volta che la donna andava via di casa. Stando a quanto riportato dalla redazione di Adnkronos, Claudia Stabile anni fa si era allontanata da Campofiorito, portando va con sé il figlio in Germania. Il marito Piero Bono, in quell’occasione, decise di sporgere denuncia per abbandono del tetto coniugale. Il procedimento contro Claudia Stabile è attivo ancor oggi presso il Tribunale di Termini Imerese, dove la donna è imputata per sottrazione di minore.

Leggi anche —> Camion prende fuoco in autostrada: l’esplosione travolge i vigili del fuoco