Terremoto roma
Terremoto Roma FOTO: tuttomotoriweb.com

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.5, con epicentro a L’Aquila, è stata avvertita anche a Roma. Sciame sismico tra il Lazio e l’Abruzzo.

Tanta paura tra i cittadini di Roma dove è stata avvertita una scossa di terremoto di magnitudo 4,5. L’epicentro è stato indivduato a L’Aquila e fa parte si una serie di scosse che starebbero interessando varie zone tra il Lazio e l’Abruzzo.

Leggi anche—>Scossa di terremoto, trema il sud Italia

Terremoto avvertito a Roma: epicentro a L’Aquila, scossa di magnitudo 4.5

La terra tra il Lazio e l’Abruzzo torna a tremare e la paura torna a prendere il sopravvento. La scossa che ha fatto tremare L’Aquila e che è stata avvertita anche nella capitale. La notizia è stata diffusa su Twitter dove molti utenti riferiscono di aver avvertito la scossa nella zona est ed anche nei quartieri centrali della città.

Leggi anche—>Forte scossa di terremoto in mattinata: magnitudo 6.5

L’Ingv parla di magnitudo di 4.4 con epicentro 5 km a sud-est di Balsorano, al confine tra Lazio e Abruzzo. Oltre che a Roma, la scossa sarebbe stata avvertita anche nel basso Lazio, nella zona che va da Frosinone a Cassino e Sora. Alcuni utenti, sui socialm riferiscono di aver avvertito il sisma anche a Napoli. La scossa, avvertita anche ad Avezzano e a Chieti, ha spinto la popolazione a scendere in strada. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco. Fortunatamente non si registrano danni a persone e cose.

La scossa che hga fatto tremare nuovamente l’Italia rientra in una serie di fenomeni sismici che, come riporta Il Tempo, sono stati registrati nella notte tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone). Si tratta di scosse di lieve entità che, tuttavia, hanno portato nuovamente a galla la paura tra i cittadini alla luce dei numerosi sismi che, negli ultimi anni, hanno colpito l’Italia provocando numerosi morti e ingenti danni economici. Nei giorni scorsi, l’esperto aveva lanciato un allarme sisma proprio per il Sud Italia.