(Image by Motor1)

E’ stato quasi un mese fa che Roush ha mostrato il suo Mustang più potente mai messo a punto.

Ora, la Jack Roush Edition Mustang di Roush Performance è qui, e sembra proprio nella sua forma finale. Non solo è l’offerta più potente della scuderia di Roush, ma eclissa la Shelby GT500 della Ford con non meno di 775 cavalli di potenza sotto il cofano.

Mentre la Shelby utilizza un V8 da 5,2 litri, la Roush mantiene il 5,0 litri della Mustang GT. Un nuovo sistema di scarico attivo Roush con un tubo ad H offre quattro diverse impostazioni sonore e gli aggiornamenti del sistema di raffreddamento mantengono sotto controllo le temperature del motore, della trasmissione e del differenziale. Con 775 CV e 908 Newton-metri di coppia, Roush eclissa le cifre della GT500 in entrambe le aree.

(Image by Motor1)

La Jack Roush Edition non si limita a guadagnare potenza. A portare il peso è una sospensione MagneRide calibrata su misura che sfrutta anche la molla di abbassamento e i freni Brembo potenziati. Gli aggiornamenti della carrozzeria si presentano sotto forma di un pacchetto R9 Aero con apertura della griglia inferiore ottimizzata, spoiler sul mento, prese d’aria dei parafanghi, un cofano aggiornato con dissipatori di calore funzionali, un diffusore posteriore e un pannello Roush. Un set di ruote sgargianti e un interno rivestito in pelle/camoscio con il marchio Roush completano il pacchetto.

(Image by Motor1)

Se volete guidare la vostra Jack Roush Edition Mustang in pista, esiste un pacchetto opzionale chiamato Competition Pack che include ruote leggere con gomma adesiva per la sola pista, qualcosa chiamato “Jack Pack” display per ruote e pneumatici, e una cassetta degli attrezzi piena di elementi sconosciuti che, presumibilmente, renderà la vostra avventura in pista migliore.

Tuttavia, con solo 60 esemplari previsti per la produzione negli Stati Uniti e 10 unità per i mercati internazionali, sospettiamo che la stragrande maggioranza degli acquirenti relegherà queste macchine a puri e semplici pezzi da collezione. Sospettiamo anche che il prezzo supererà quello della GT500, anche se, per il momento, Roush non ha ancora dichiarato nulla a riguardo,